L’Expo a Brescia passa da Italy Incoming Terramica

0
Bsnews whatsapp

Dal 10 gennaio i biglietti di Expo Milano 2015 si trovano anche a Brescia, nella sede di Amerigo Viaggi, agenzia storica e partner di Italy Incoming Terramica, tour operator bresciano che – mettendo in rete competenze diverse – punta a porsi al servizio di Comuni italiani che vogliono attirare turisti dall’estero in occasione della kermesse.

I biglietti emessi dal 10 gennaio al 30 aprile costeranno 32 euro per una giornata e 57 per due. I ticket saranno validi per l’accesso a Expo 2015 in qualsiasi giorno ad eccezione della giornata del Primo Maggio (inaugurazione ufficiale della manifestazione). Dopo quella data i prezzi saliranno quindi a 39 a 67 euro. Italy Incoming Terramica, guidata da Gb Merigo, su Expo 2015 ha fatto una scommessa importante, puntando a diventare il principale interlocutore di Brescia nel mondo.

Un’operazione resa possibile da un investimento di circa 600mila euro nell’arco dell’ultimo quinquennio e da un know-how che poggia su una rete di 80mila contatti, tra agenzie di viaggio, fiere ed eventi in tutto il mondo (18mila solo negli Usa, 12mila in Europa, 6mila in NordAfrica, circa 6mila tra India ed Estremo Oriente).

In particolare, in occasione di Expo Milano 2015, Terramica ha già programmato 55 itinerari in Italia con "ingresso" a Milano per l’evento internazionale. Il programma tipo prevede un soggiorno di due o tre giornate nella città meneghina per poi proseguire verso le più famose località d’interesse turistico. Tra queste anche Brescia, dove Italy Incoming Terramica ha sede, per cui sono previsti una ventina di itinerari turistici che, oltre a toccare Milano, prevedono tappe nella Leonessa e nella sua provincia. I biglietti per Expo Milano 2015 sono prenotabili e acquistabili presso: Amerigo Viaggi, piazzale Cesare Battisti 2, a Brescia.

Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 12. Tel: 030396161, gb@amerigoviaggi.it – info@italyincomingterramica.it 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. più i soldi del treno, metropolitana, un souvenir e un bel ristorantino in fiera: un settantino a testa, che per una famigliola di 4 persone fanno 280 euro. sciocchezzuole, di questi tempi.

  2. coi biglietti a 39 euro a cranio due soldini per pagare chi lavora potevano anche farli saltare fuori, invece pochi affaristi faranno i soldi e centinaia di giovani lavoreranno gratis. Che schifo!

RISPONDI