Brebemi, M5S: 360milioni dei cittadini per un’autostrada deserta e inutile

0

E’ stata presentata un’interrogazione alla Camera dei Deputati a prima firma del deputato del Movimento 5 Stelle, Claudio Cominardi, riguardante l’ennesimo finanziamento pubblico ad un’opera “teoricamente” privata, la Bre.be.mi.

“Prima lo scandalo dei rifiuti tossici sotto il manto stradale in cambio di tangenti, poi l’inutilità dell’opera con la dimostrazione dei ragazzi del centro sociale Paci Paciana che giocano a pallone sull’autostrada deserta e come se non bastasse si aggiunge il prezzo del pedaggio elevatissimo nonostante l’assenza di stazioni di servizio. Ancora una volta la responsabilità è della politica”, così Cominardi e i deputati bresciani del Movimento 5 Stelle cofirmatari, Alberti, Basilio, Sorial e i colleghi milanesi denunciano l’ennesimo sperpero di denaro dei cittadini. “La Bre.be.mi. ha devastato il territorio e ha espropriato case e terreni, nonostante le proteste dei cittadini. Dopo l’inganno, ora la beffa, quest’opera inutili, verrà finanziata ancora una volta con soldi pubblici grazie alla legge di Stabilità e alla Regione Lombardia che insieme stanzieranno 360 milioni di euro” proseguono i parlamentari pentastellati.

Secondo i parlamentari del MoVimento 5 stelle, questi finanziamenti pubblici destinati all’opera, sarebbero l’ennesimo aiuto di Stato e violerebbero le disposizioni europee del libero mercato comune. Per questo sono stati chiesti chiarimenti al ministro dei Trasporti e infrastrutture Maurizio Lupi.

In conclusione affermano che: “Si tagliano i fondi a sanità, lavoro e cultura, mentre le risorse per le grandi opere si trovano sempre. A questo punto che i soldi li tirino fuori Formigoni, Maroni, Lupi, Renzi che hanno permesso la realizzazione dell’ennesimo Ecomostro nella provincia bresciana”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sicuramente il pedaggio è elevato però bisogna considerare il notevole traffico (più traffico più incidenti) sulla A4 tra Milano e Bergamo e l’intasamento delle tangenziali milanesi. Secondo me è un’autostrada che serve.

  2. che dati alla mano, non ci va nessuno. Per lavoro vado a Milano ogni settimana. Quando da Bergamo si passa a quattro corsie, il traffico cala sensibilmente. Sarebbe bastato fare una quarta corsia anche per Brescia. Ma evidentemente la cosa era meno appetibile e per appetito intendo proprio quello, per qualche personaggio. Dopo quattro giorni dall’apertura è stata dichiarata fallita. Che paghino coloro i quali l’hanno voluta!

  3. La Bre.Be.Mi è stata costruita per servire la zona sud di Milano, ovvero chi da Bs deve andare in tale zona. Se da Bs devo andare ad Agrate oppure a San Siro o va Pero faccio la A4 .Il problema e che a tutt’oggi arrivati al casello di Mi mancano stade adeguate.

  4. @rob Ti dirò, la mancanza del pezzo fino a Melegnano è abbastanza seccante negli orari di punta, specialmente al ritorno. Però se devi tornare dalla zona sud-ovest di Milano dalla est devi passare lo stesso anche per prendere la A4, quindi la vera alternativa è il giro A1/A21. Fuori dagli orari di punta è fantastica, il sabato sera più di una volta sono andato a farmelo sui Navigli 🙂 comunque hai ragione, manca proprio il pezzo per melegnano per attrarre viaggiatori.

LEAVE A REPLY