Pd contro Nini Ferrari, Mattinzoli la difende: richiesta spropositata

6

Le parole forti usate dalla consigliera comunale “Civica X Brescia” Nini Ferrari nei confronti del sindaco Emilio Del Bono in un’intervista rilasciata al Corsera di Brescia hanno scatenato non poche polemiche, tanto che il vice segretario del Pd, Antonio Vivenzi, ha chiesto le le fosse tolta la delega provinciale al Bilancio affidatale pochi mesi fa dal presidente Mottinelli.

Il motivo? Aver fatto dichiarazioni pesanti sull’amministrazione Del Bono mentre nel ruolo di consigliere in Provincia rappresenta di fatto anche il Comune di Brescia. Nè Del Bono, nè tantomeno Mottinelli si sono espressi al riguardo, ma a prendere le difese della Ferrari ci ha pensato il vice presidente della Provincia nonché segretario provinciale di Forza Italia, Alessandro Mattinzoli che, sempre dal Corsera ha risposto: “ Dal punto di vista politico il ruolo di consigliere in Provincia è un po’ anomalo, esce dagli schemi che vedono contrapposizione tra le forze politiche”. Mattinzoli non crede che Mottinelli accoglierà la richiesta di Vivenzi, e quindi del suo partito: “ Capisco le sue difficoltà e le pressioni che arrivano dal sindaco e dal suo partito, il Pd, ma non è certo con il ritiro delle deleghe o facendo pressione sul presidente che si stemperano gli animi. E sono convinto che Mottinelli non ritirerà alcuna delega”. Sarà solo il tempo a dirlo.

Comments

comments

6 COMMENTS

  1. ma come? uno non può criticare il sindaco se ha una delega provinciale al bilancio? che senso ha? non capisco proprio, ma forse è meglio, vuol dire che il politichese non mi appartiene e sono una persona onesta…

  2. non hanno ancora iniziato l’avventura della nuova inciuciata provinciale e gia’ assaltano le poltrone suvvia siete li per fare l’interesse dei cittadini vero? mmmmm

LEAVE A REPLY