Parassiti e insetti minacciano le coltivazioni in Franciacorta: un convegno per parlarne

0
Bsnews whatsapp

Il Condifesa Lombardia Nord-Est organizza un appuntamento per approfondire l’impatto di una serie di nuove avversità ed il reale rischio di danno su settori come viticoltura e frutticoltura: questo l’obbiettivo del convegno promosso per la giornata di venerdì 23 gennaio. L’appuntamento, fissato alle 9 nelle sale dell’azienda agricola Ferghettina di Adro (via Nigoline), punta ad approfondire il quadro di una serie di nuove emergenze emerse a fronte dell’anomalo andamento climatico del 2014, che ha portato alla comparsa di situazioni critiche relative in particolar modo alla presenza di parassiti della vite e dei fruttiferi, con numerosi casi di difficile gestione che spesso hanno portato a perdite economiche.

 

“A fianco delle classiche e già conosciute avversità, è ora necessario fare i conti con una serie di nuovi insetti che si stanno diffondendo nel nostro territorio, con il rischio di ulteriori minacce per le coltivazioni arboree – afferma il presidente del Consorzio, Giacomo Lussignoli-. Un esempio recente che ha destato parecchio allarme è stato rappresentato lo scorso anno dalla presenza dal moscerino Drosophila suzukii su vite”.

Da qui  l’idea del convegno di Adro, al quale parteciperanno numerosi e qualificati relatori: oltre ai tecnici del Servizio Tecnico del Condifesa, saranno presenti Luisa Mattedi della Fondazione Mach di S. Michele all’Adige, Stefano Caruso del Consorzio Fitosanitario di Modena e Reggio, Lara Maistrello dell’Università di Modena e Reggio Emilia e Paolo Culatti di ERSAF, Servizio Fitosanitario Regione Lombardia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI