Salvatore Giunta in soccorso di Javorcic con il patentino di allenatore

0

Dopo il nome di Davide Possanzini (leggi la notizia) spunta quello di un altro grande ex del Brescia per sostituire, ma solo sulla carta, il tecnico delle Rondinelle Ivan Javorcic: Salvatore Giunta.

L’ex centrocampista classe 1967 è infatti in possesso del patentino da allenatore professionista che manca al tecnico croato del Brescia subentrato in corsa a Iaconi. In più è grande amico proprio del tecnico, e sarebbe da questi già stato contattato per sondare il terreno. E’ lo stesso Giunta a confermarlo sulle colonne di Bresciaoggi, dove è riportata una intervista: «Mi ha contattato Ivan Javorcic e gli ho dato la mia disponibilità, sapendo bene come saranno i ruoli e soprattutto i compiti che mi competono. Con il Brescia ho un legame particolare. Ho ancora molti amici e so che i giornali hanno scritto di me. Io sono qui, aspetto una chiamata dalla società». Sul raaporto speciale con Javorcic: «Da anni siamo in contatto costante. Si parla di calcio, ma anche di altro, di buone letture ad esempio. Sarei felice di collaborare con lui e soprattutto di dare una mano al Brescia in una fase così delicata. La squadra è di valore non soltanto dal punto di vista tecnico e si è visto sabato contro il Frosinone: una grande prestazione».

Giunta ha giocato a Brescia complessivamente 184 partite, realizzando 17 gol; tre le stagioni sulla panchina di formazioni giovanili, dal 2005 al 2008.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. E’ Giunta finalmente una buona notizia, diciamo almeno non negativa. Ma, mi chiedevo nel frattempo, il Professor Bazoli, storico tifoso e numero uno di Banca Intesa San Paolo, così disponibile a spendere qualche buona parola per i vecchi amici, come nel caso di Zalesky, non ci potrebbe dare un aiutino col Brescia Calcio ?

LEAVE A REPLY