Salvatore Giunta in soccorso di Javorcic con il patentino di allenatore

0
Bsnews whatsapp

Dopo il nome di Davide Possanzini (leggi la notizia) spunta quello di un altro grande ex del Brescia per sostituire, ma solo sulla carta, il tecnico delle Rondinelle Ivan Javorcic: Salvatore Giunta.

L’ex centrocampista classe 1967 è infatti in possesso del patentino da allenatore professionista che manca al tecnico croato del Brescia subentrato in corsa a Iaconi. In più è grande amico proprio del tecnico, e sarebbe da questi già stato contattato per sondare il terreno. E’ lo stesso Giunta a confermarlo sulle colonne di Bresciaoggi, dove è riportata una intervista: «Mi ha contattato Ivan Javorcic e gli ho dato la mia disponibilità, sapendo bene come saranno i ruoli e soprattutto i compiti che mi competono. Con il Brescia ho un legame particolare. Ho ancora molti amici e so che i giornali hanno scritto di me. Io sono qui, aspetto una chiamata dalla società». Sul raaporto speciale con Javorcic: «Da anni siamo in contatto costante. Si parla di calcio, ma anche di altro, di buone letture ad esempio. Sarei felice di collaborare con lui e soprattutto di dare una mano al Brescia in una fase così delicata. La squadra è di valore non soltanto dal punto di vista tecnico e si è visto sabato contro il Frosinone: una grande prestazione».

Giunta ha giocato a Brescia complessivamente 184 partite, realizzando 17 gol; tre le stagioni sulla panchina di formazioni giovanili, dal 2005 al 2008.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. E’ Giunta finalmente una buona notizia, diciamo almeno non negativa. Ma, mi chiedevo nel frattempo, il Professor Bazoli, storico tifoso e numero uno di Banca Intesa San Paolo, così disponibile a spendere qualche buona parola per i vecchi amici, come nel caso di Zalesky, non ci potrebbe dare un aiutino col Brescia Calcio ?

RISPONDI