Viale Venezia: ladri-acrobati salgono fino al 3° piano per rapinare una 74enne

0
Bsnews whatsapp

Più di dieci metri di salita lungo una grondaia, in piena notte, a mani nude e senza alcuna protezione. Ha davvero dell’incredibile quanto sucesso nella notte di sabato lungo viale Venezia; a farne le spese una malcapitata 74enne, vittima di una coppia di ladri-acrobati senza scrupoli. 

Erano le 23 quando, evidentemente pensando non ci fosse nessuno in casa, i due malviveventi sono entrati in azione. Come? Arrampicandosi lungo la grondaia di un palazzo di viale Venezia, lo stesso stabile che ospita a piano terra una farmacia. I ladri avevano come obiettivo un appartamento con le luci spente situato addirittura al terzo piano. All’interno però c’era la signora Gabriella, 74enne, che stava dormendo. Svegliata dai rumori in casa, la donna si è alzata e in soggiorno si è trovata di fronte i due ladri che stavano cercando denaro e gioielli. Il tutto è durato pochi minuti, sufficienti alla coppia – stranieri, ha raccontato la signora – per andarsene con un bottino di 3.500 euro complessivi. 

La signora dopo aver lanciato l’allarme è stata soccorsa e trasportata al pronto soccorso in stato di shock. Nella giornata di ieri gli agenti hanno effettuato i rilievi e preso visione delle immagini degli impianti di videosorveglianza presenti in zona.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. io abito a bovezzo bs il 16 gennaio 2015 ho subito un furto ,dalle h17 alle h 20. abito anch’io al 3 piano e si sono arrampicati dai balconi senza grondaie .

RISPONDI