Quindici minuti di fumo bianco dal termoutilizzatore, A2A: è vapore acqueo

0
Bsnews whatsapp

Ieri, intorno alle 9 del mattino e per circa quindici minuti, dal Termoutilizzatore è uscita una colonna bianca di vapore acqueo a seguito della fermata momentanea della turbina, evento che può rientrare nel normale esercizio dell’impianto. In questa circostanza il vapore che solitamente alimenta la turbina viene automaticamente deviato al condensatore di raffreddamento ausiliario che, con l’apposita torre evaporativa, provvede a smaltire il calore in eccesso. Da qui la colonna di vapore acqueo, resa più visibile dalle temperature invernali.

Questa tipologia di evento, pur non frequente, rientra tra le previste condizioni di funzionamento del Termoutilizzatore e non genera alcuna conseguenza dal punto di vista ambientale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Che tutto sia sotto controllo ce lo garantisce A2A, cioè la stessa proprietà, cioè in quota parte il Comune di Brescia, che poi siamo tutti noi cittadini bresciani. Ecco, in questa sorta di sillogismo aristotelico, siamo noi che ci diciamo: "va tutto bene, è tutto normale". Infondo, questo è il bello della democrazia rappresentativa dal momento in cui affidiamo le nostre sorti a dei rappresentanti. Rappresentanti di…fumo, appunto.

RISPONDI