Emirati Arabi, l’export bresciano segna un +43.5%

0

L’export lombardo verso gli Emirati Arabi vale quasi un miliardo di euro nei primi nove mesi del 2014 a cui si aggiungono circa 41 milioni di import. Tra i primi 20 prodotti più esportati spiccano i macchinari di impiego generale che complessivamente raggiungono i 68 milioni di euro. Ma a crescere di più sono cosmetici e profumi (+42%), mobili (+24%), calzature (+22%) e gioielli (+6%) e anche articoli in materie plastiche (+38%). Sono oltre 8 mila le imprese lombarde già coinvolte in operazioni di export negli Emirati Arabi nei primi nove mesi del 2014, e rappresentano un terzo circa del totale italiano. Le province più attive nell’export sono Milano con 431 milioni e Monza e Brianza con 91 milioni. Terza Brescia con 87 milioni circa, che segna anche la crescita maggiore: +43,5%. In forte aumento anche Cremona: +58,8%. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat a settembre 2014 e 2013 e su dati agenzia delle dogane e registro imprese.

Comments

comments

LEAVE A REPLY