Giunta è il nuovo allenatore del Brescia, affiancherà Javorcic fino a fine stagione

0

Salvatore Giunta, uno degli eroi della indimenticabile vittoria nel Torneo Anglo-Italiano, nella storica finale di Wembley del 20 marzo 1994, è ufficialmente il nuovo allenatore del Brescia Calcio.

Raggiunto senza difficoltà l’accordo tra l’allenatore e il ds Andrea Iaconi, sulla base – pare – della paga minima prevista dal contratto nazionale, 2mila euro mensili, Giunta potrà fare in modo che la panchina delle Rondinelle sia formalmente presidiata da un allenatore in possesso del cartellino. Le scelte tecniche e la responsabilità dello spogliatoio rimarranno a Ivan Javorcic. La presentazione alla stampa avverrà solo domani, già sabato Giunta sarà in panchina per la difficile sfida al Livorno, in trasferta. 

Nel frattempo una dopo l’altra sembrano diventare più difficili le trattative per la cessione dei gioielli del Brescia, merito soprattutto del rinnovato entusiasmo in seguito alla bella vittoria casalinga di sabato e al pagamento degli stipendi arretrati: i giocatori hanno stretto un patto per cercare di salvare la squadra e rimanere uniti fino a giugno, dopodiché sarà la situazione societaria a far prendere ad ognuno la decisione se rimane o cambiare aria. Difficile però che nessuno venga ceduto nel mercato di gennaio, viste soprattutto le tante richieste per i giovani come H’Maidat o per Di Cesare e Sodinha.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Giunta è una brava persona, sono contento. In futuro, e in qualsiasi caso ci sarà un futuro, sono convinto che sarà fondamentale per il brescia.

LEAVE A REPLY