Ladri di brioche e di medicine pizzicati dalla Polizia

0
Bsnews whatsapp

Tre giovani tra i 20 ed i 25 anni – un rumeno e due Moldavi, di cui uno entrato in Italia 15 giorni fa – sono stati indagati per furto aggravato in concorso dopo essere stati individuati, venerdì mattina, da una volante in seguito alla segnalazione di una cittadina.

La testimone aveva riferito di avere visto i ladri accostarsi con una golf nera a una pasticceria in zona Ospedale Civile e quindi prelevare furtivamente una confezione di brioche per poi allontanarsi. Dopo pochi minuti, l’auto aveva effettuato un secondo passaggio, questa volta per prelevare una cassetta blu di medicinali depositata davanti alla farmacia vicina, oggetto che probabilmente era stato notato dai malavitosi nel sopralluogo precedente.

Gli agenti hanno collegato la descrizione a un controllo effettuato poco prima del furto. Non è stato difficile, dunque, per i poliziotti rintracciare i responsabili, avendo annotato dati e residenza durante l’identificazione precedente. In particolare, gli autori del reato sono stati trovati in possesso di una confezione di 60 brioche e dei medicinali, mentre la casetta blu è stata ritrovata poi in un cassonetto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ecco, è il tempo massimo che un paese civile consentirebbe a questo individuo di restare.
    poi espulsione a vita (dopo aver saldato il contro oltre che con la giustizia anche con la vittima dei furti).
    e se ti pizzico di nuovo a casa mia, ti fai un anno di galera.
    altro che buonismo…

RISPONDI