Ladri non trovano denaro e per vendetta allagano la scuola. Studenti a casa fino a martedì

0

Gli alunni e gli insegnanti della scuola elementare «Salvo D’Acquisto» di Orzinuovi stanno usufruendo di alcuni giorni extra di vacanza, ma ne avrebbero fatto volentieri a meno. Nella notte tra giovedì e venerdì ignoti ladri (ma potrebbe trattarsi di teppisti) sono entrati nell’edificio principale dell’istituto e, dopo avere sventrato le macchinette di distribuzione di caffè e bevande, hanno allagato deliberatamente la scuola. 

Il fatto, raccontato sulle colonne di Bresciaoggi, è stato scoperto ieri mattina all’arrivo a scuola delle bidelle: corridoi, aule e laboratori erano ricoperti da uno strato d’acqua che filtrava anche attraverso i diversi piani dell’istituto, rendendo di fatto inagibile la scuola. L’acqua proveniva sia dai rubinetti aperti nei bagni sia dalle valvole di sfiato dei termosifoni.

Difficile si tratti di ladri professionisti (non sono stati toccati i computer e le apparecchiature elettroniche), più probabile sia opera di ladruncoli oppure di teppistelli. Gli alunni torneranno nelle loro aule solo mercoledì: fino ad allora gli operai lavoreranno per asciugare pavimenti e muri impregnati di acqua.
(red.) 

Comments

comments

LEAVE A REPLY