Georientiamoci, il collegio geometri assegna tre borse di studio

0

Sono state assegnate dal collegio geometri di Brescia a tre ragazzi iscritti al primo anno di istituti Cat – Geometri borse di studio per un valore di 150 Euro ciascuna nell’ambito del concorso del progetto Georientiamoci promosso dalla Fondazione Geometri Italiani. Il concorso era iniziato lo scorso anno scolastico tra gli studenti della terza media intenzionati a frequentare il percorso di studio che consente di accedere alla professione di geometra. I ragazzi dovevano presentare un lavoro, in immagini o testo, nel quale esprimevano la loro visione del futuro nella professione che avevano scelto.

I vincitori sono uno studente dell’istituto Tartaglia di Brescia, Luca Treccani, che si è aggiudicato la borsa di studio con un video dal titolo “I miei sogni”; Veronica Rossi, studentessa dell’istituto Capirola di Leno con il video “Io, geometra 2.0 Veronica” e la studentessa dell’istituto Einaudi di Chiari, Mara Urgnani che ha presentato una foto sul tema “Nuova vita”.

Le borse di studio saranno consegnate agli studenti vincitori dal presidente del collegio geometri e geometri laureati della provincia di Brescia, o da un suo delegato nelle date concordate con i dirigenti d’istituto.

A livello nazionale, la Fondazione Geometri Italiani ha assegnato 50 borse di studio per l’acquisto di libri e materiali, valutando 351 elaborati provenienti da tutta Italia, tramite una commissione composta da suoi rappresentanti e da membri del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di Ellesse Edu e Diesis Group. Per la Provincia di Brescia la borsa di studio è stata vinta da Vittoria Portesi dell’Istituto Capirola di Leno con il video “Io, geometra 2.0 Veronica”.

Interessante notare il crescente numero di donne che sta scegliendo la carriera di geometra: un terzo dei partecipanti al concorso sono infatti ragazze.

Comments

comments

LEAVE A REPLY