San Filippo gremito per una Centrale da sogno: battuto Torino 98-96

0
Bsnews whatsapp

L’aveva chiesta a gran voce domenica scorsa il nostro coach Andrea Diana e al termine di una partita incredbile è arrivata: la vittoria contro un "top team" è realtà per la Leonessa dei canestri! Torino soccombe 98-96 in un Pala San Filippo in "modalità Pistoia" e Brescia può festeggiare in una serata fantastica la nona vittoria consecutiva. Una partita da annali del basket, nella quale la Leonessa sembra soffrire la fisicità degli ospiti e va più volte sotto (anche di 11 punti). Ma in una serata in cui, almeno nel primo tempo, il tiro da tre non ne vuole sapere di entrare (2/15 all’intervallo), è la consueta garra dei nostri a tenerci in vita e a regalare ai 2.500 del San Filippo una vittoria al cardiopalma. Grandi protagonisti Juan Fernandez (18 punti e 10 assist), Alessandro Cittadini (18 punti), il ritrovato Roberto Nelson (28 punti, 6 rimbalzi, 4 assist) e il solito Justin Brownlee (32 punti e 12 rimbalzi). 

Inizio di gara favorevole in prima battuta per Torino, che trascinata da Tommaso Fantoni in fase offensiva vola subito sull’8-4. Brescia risponde alla grande con Fernandez e Cittadini, che nel primo quarto fanno quello che vogliono nella metà campo offensiva: prima arriva il pareggio e poi, con un parziale di 10-0 propiziato anche dai due punti di Nelson, il 18-8. Torino si riporta a -5 grazie al duo Giachetti-Mancinelli, prima del nuovo vantaggio in doppia cifra costruito da Cittadini e Brownlee. Tra primo e secondo quarto Torino si accende e con il duo americano Berry-Lewis si riporta a -4: le chiavi in attacco per i nostri sono affidate a Justin Brownlee, che tiene il vantaggio dei ragazzi sempre sopra le 5 lunghezze. Gergati e, soprattutto Lewis, si accendono nel secondo quarto trasformando il +6 della Leonessa in -7 per il parziale di 15-2 messo a referto dai ragazzi di coach Luca Bechi.

Nel terzo periodo Torino scappa in doppia cifra di vantaggio (38-49) ma Brescia rimane aggrappata alla partita grazie ai 6 punti consecutivi di Roberto Nelson che dà una scossa ai ragazzi e trasforma il San Filippo in una bolgia. Torino si porta nuovamente a +8, i ragazzi tornano di nuovo a -3, e ancora gli ospiti rispondono con un parziale da grande squadra (in evidenza il solito spettacolare Ron Lewis) che permette di approcciarsi all’ultimo quarto con un vantaggio di ben 9 lunghezze. L’inizio di ultimo quarto è con la faccia giusta: Brownlee prima segna un canestro pazzesco in allontanamento e poi, su palla recuperata, va a schiacciare la bimane che costringe coach Bechi a chiamare timeout. I ragazzi continuano a giocare ottima pallacanestro e Torino fatica sempre più a rispondere nel girone infernale che è il San Filippo: Brownlee, Nelson e Fernandez si infiammano e Brescia torna a -1. Il solito Giachetti, divenuto il solista dell’attacco piemontese, risponde colpo su colpo, riportando la Manital a +6 ma ancora Brownlee carica la squadra con un fallo e canestro e in men che non si dica i ragazzi si portano a +5 sulle ali di Roberto Nelson. Quando la partita sembra incanalata su binari favorevoli, Torino comincia a viaggiare sempre più frequentemente in lunetta e grazie alle ottime percentuali riesce a riportarsi, minuto dopo minuto, a contatto: Giachetti e Nelson si rispondono l’un l’altro e a 25 secondi al termine il punteggio è sull’83-83. L’ultimo tiro è in mano a Fernandez, che non trova però la retina, allungando di 5’ la sfida: in questi 300 secondi extra Brescia dimostra di aver più fame e mette a referto un parziale di 8-2 che incanala la partita verso i 2 punti per Brescia. I nostri ragazzi volano a +7 e solo negli ultimi istanti Torino riesce a ricucire fino a -2: la preghiera da metà campo di Lewis non trova il fondo della retina e Brescia può festeggiare con un San Filippo in delirio!

Centrale del Latte Brescia 98
Manital Torino 96

Parziali: 28-20; 8-23 (36-43); 17-19 (53-62); 30-21 (83-83); 15-13 (98-96)

Arbitri: Ursi, Di Toro, Pazzaglia

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 18 (10 assist), Cittadini (18), Vertova ne, Alibegovic, Bonvicini ne, Benevelli, Loschi 2, Passera, Tomasello ne, Nelson 28, Giammò ne, Brownlee 32 (12 rimbalzi). All. Diana

Manital Torino: Giachetti 29, Mancinelli 6, Fantoni 9, Fiore ne, Lewis 17, Bruttini 6, Viglianisi, Berry 5, Rosselli 11, Gergati 13. All. Bechi

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. dopo il secondo e il terzo quarto sono stati bravissimi a recuperare! forza ragazzi che l’anno prossimo voglio vedervi al MilanoForum contro l’Olimpia 🙂

RISPONDI