Consigli di quartiere: i sei presidenti della zona Ovest

0

Dopo le prime sette nomine nella serata di lunedì (eccole), ieri sono arrivati altri sei presidenti di altrettanti Consigli di quartiere, situati approssimativamente nella zona ovest della città. Entro fine settimana il quadro si completerà in tutti e 33 i quartieri.

A Folzano il presidente eletto è stato Giovanni Bottazzi, classe 1942, scelto all’unanimità dai 5 consiglieri.

Francesca Prandolini, 41 anni, impiegata, madre di due gemelli di 22 mesi, è la nuova presidente del consiglio di Fiumicello.

Elisa Mensi, 33enne impiegata presso gli uffici della Diocesi di Brescia, laureanda in Scienze politiche, è il nuovo presidente del consiglio del quartiere Chiusure.

Al Villaggio Violino è stata Anna Frattini, classe 87, la più votata, dopo che nell’elezione per i consiglieri i suoi concittadini le hanno assegnato ben 304 preferenze, record in tutti i quartieri.

Al quartiere Primo Maggio il presidente scelto è la 32enne Claudia Zini, educatrice, residente a San Faustino ma impegnata nel centro diurno comunale per anziani del quartiere.

Infine, a Urago Mella è stata Valentina Belleri, classe 1979, insegnante di lettere alla scuola media statale «Gramsci» di Roncadelle, ad essere stata scelta come presidente.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Quindi, se abbiamo capito bene, i ben 33 Presidenti del nulla sono stati scelti (o eletti ?) dai ripettivi consiglieri del nulla per farsi portvaoce del nulla riveniente dal territorio presso l’Amministrazione Comunale, che invece tutto ha saldamente in mano come Giunta e come maggioranza bulgara di consiglieri. Nel segno della partecipazione, buon lavoro a tutti, come amava dire Galliani, eterno numero due del Milan (il numero uno, anch’egli eterno, è Silvio).

LEAVE A REPLY