Operazione anti ‘Ndrangheta, Rolfi (Lega): Renzi non smantelli le forze di Polizia in Lombardia

0
Bsnews whatsapp

“Complimenti alle forze dell’ordine e agli investigatori. Il loro lavoro, reso ancor più difficile dalle precarie condizioni del sistema sicurezza in Lombardia a causa dei continui tagli della coppia Renzi-Alfano, si conferma prezioso e necessario per continuare a bonificare la Lombardia dalle mafie e dai lombardi compiacenti.” Così il vice capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale Fabio Rolfi. “Mi chiedo – prosegue Rolfi – se alla luce di una situazione ormai consolidata e anche prendendo atto dei continui allarmi lanciati dai rappresentanti delle forze di polizia, ridotti ormai a non avere né radio né divise, alla vigilia di una grande evento internazionale come Expo, dove il rischio di atti terroristici è tutt’altro che infondato, non sia il caso di ripensare i tagli e le chiusure di distaccamenti e sedi operative imposti da Roma.” “Chiediamo quindi con forza al governo centrale un ripensamento sullo smantellamento della Polizia stradale e della Polizia postale, comparti che subiranno un drastico ridimensionamento in Lombardia e che sono invece presidi per la sicurezza del territorio e di controllo nella sconfinata frontiera di internet. Alla stesso modo non si può non far notare come servano più uomini e mezzi per fronteggiare la criminalità comune e d’importazione e per dare continuità alla preziosa azione antimafia svolta dagli investigatori lombardi. Non è questo il momento giusto – conclude Rolfi – per tagliare sul comparto sicurezza; le forze dell’ordine non vanno lasciate sole.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI