Legge luoghi di culto, Giovani Pd: incostituzionale e studiata per colpire Islam

0

Il forum immigrazione Pd e i giovani democratici bresciani si schierano contro la legge, cosiddetta anti-moschee, di Lega e Centro destra, ritenendolo "discriminatorio nei confronti della libertà di culto" con "la volontà di colpire precisamente l’Islam".

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE

In merito alla approvazione della legge regionale c.d. anti-moschee – e così definita dagli stessi ideatori – riteniamo che il testo licenziato sia inaccettabile innanzitutto dal punto di vista giuridico, che dimostra per l’ennesima volta la grave incompetenza delle destre in Regione. Il testo di legge  é incostituzionale sia in merito alle specifiche competenze legislative, sia perché gravemente discriminatorio nei confronti della libertà di culto, sottoponendo le richieste di autorizzazione presentate dalle organizzazioni religiose non rientranti in quelle  intese con lo Stato italiano –in un ridicolo tentativo di mascherare la precisa volontà di colpire precisamente l’ Islam- ad ingiustificati controlli da parte di una commissione costituita ad hoc e priva di qualsivoglia legittimità.   

Soprattutto però questa legge è inaccettabile dal punto di vista politico. In un momento estremamente delicato come quello in cui tutta la comunità internazionale di trova, il gesto inqualificabile delle forze di centro-destra, ed in particolare della Lega, è sintomatico della loro miopia politica che porta ad acutizzare inutilmente una situazione già tesa discriminando, senza alcuna concreta necessità, migliaia di fedeli e ledendo una delle libertà fondamentali ed inviolabili dell’essere umano legata alla libera manifestazione di pensiero e alla libera coscienza, mettendo oltretutto potenzialmente a repentaglio la sicurezza di tutti gli abitanti della Regione Lombardia.

Vorremmo inoltre evidenziare l’incongruenza della Lega nell’identificarsi con Charlie Hebdo, all’indomani dei tragici fatti di Parigi, urlando il diritto ad essere liberi…per poi dimostrarsi tanto ottusi fino a negare un luogo di culto!

Per tutti questi motivi il Forum Immigrazione provinciale del Partito Democratico e i Giovani Democratici bresciani si oppongono duramente a questa legge discriminatoria e antidemocratica, rivendicando il diritto la libertà di culto per tutti i credenti di confessioni acattoliche, compreso l’ Islam.

Giovanna Benini – responsabile Forum Immigrazione PD Brescia

Vanessa Tullo – responsabile immigrazione Segreteria provinciale GD Brescia

Comments

comments

1 COMMENT

  1. eccerto……debbono rimpinguare le tessere di partito se no come fanno ?..PD siete il CANCRO di questa sfasciata italarabia , nel futuro vi ringrazieranno a legnate i pochi italiani rimasti .
    I MUSULMANI CI FANNO G LA GUERRA E QUESTI GIOVANI E GIA’BUFFONI DEL PD GUARDANO ALLA INCOSTITUZIONALITA\’ . …MA VOI SIETE ITALIANI O COSA ????????

  2. sicuramente,questi possono offendersi e sparare,guai a prevedere di controllarli un po’,metti caso che si scopra che mare nostrum ha anche importato un po’ di martiri della guerra santa,sai che figura ci facciamo…..

  3. solito post illuminante per saggezza e intelligente visione del problema vero sulle moschee ed il pericolo del proselitismo integralista , accertato essere il primo posto ove avere contatti e reclutamento !
    complimenti all’autore , un oscar per l’idiozia .

  4. per colpire l’islam…………p d siete dell’ isis forse ? ma dove state di casa ? credete di essere solo voi indenni da eventuali attentati perchè mostrate prima la tessera del pd ?
    ma chi siete dei fiancheggiatori ? degli islamisti ? dei seguaci ? in nome delle vostre kaz–te e in nome di una strumentalizzazione squallida , dimenticate una cosa per la quale dovreste sotterarvi sotto una vagonata di letame…….dimenti cate che prima di tutto siete…forse …..ITALIANI !

LEAVE A REPLY