Orzinuovi, con l’auto nella roggia: è morta la bidella 40enne

0
Bsnews whatsapp

Dopo l’incidente le sue condizioni di salute erano subito apparse disperate, ma la speranza era ancora viva (leggi la notizia). A tarda serata invece è arrivata la notizia che mai parenti e amici avrebbero voluto ricevere. Monica Longhi è spirata a causa delle troppo gravi ferite riportate nell’incidente avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 17:30 lungo via Milano a Orzinuovi, la strada che dall’istituto Cossali porta in paese.

Monica, 40 anni, nata e cresciuta a Mairano e residente a Brandico dal matrimonio, madre di una bimba, faceva da dieci anni la bidella presso l’Istituto di istruzione superiore «Grazio Cossali». Uscita dal lavoro, si era messa alla guida della sua Fiat Panda quando, poco prima della cascina Colombi, ha perso il controllo del veicolo finendo la sua corsa nella roggia Contella. Immediati i soccorsi da parte dei volontari della Croce Verde, dei Vigili del Fuoco volontari, e dei carabinieri di Orzinuovi. La donna, dopo essere stata estratta dalle lamiere dell’auto capovolta nel fossato, privo di acqua, è stata trasportata all’ospedale di Chiari, dove è spirata a tarda serata.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI