Dopo la sconfitta di Terni dubbi sugli allenatori: decide la nuova società

0

Domani sarà l’ennesima giornata decisiva per le sorti del Brescia Calcio (leggi la notizia), ma già ieri alcune indiscrezioni ipotizzavano quale possa essere la prima operazione tecnica della nuova società: il cambio dell’allenatore.

Seppure Javorcic, affiancato da Salvatore Giunta nelle ultime gare, in quanto sprovvisto del patentino da allenatore professionista, stia facendo bene, o comunque meglio del predecessore Iaconi (media punti di 1.4 contro 1.05, 10 punti in 7 partite contro i 19 punti in 18 partite), la posizione in classifica non consente di guardare con ottimismo all’obiettivo della salvezza. Secondo quelli che sarebbero i responsabili tecnici della nuova società, Rinaldo Sagramola e Renzo Castagnini, sarebbe troppo limitante il fatto che Javorcic non possa essere a tutti gli effetti l’allenatore, soprattutto dalla panchina durante le partite (a dare indicazioni ai giocatori è Giunta), da qui l’ipotesi dell’ennesimo cambio. In pole position ci sarebbe Alfredo Aglietti, reduce da due esperienze tra alti e bassi ad Empoli e Novara, ma ritenuto l’uomo giusto per salvare le Rondinelle. Ma prima c’è da salvare la società: domani ne sapremo di più.
(Red.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY