Il Brescia Calcio perde tre punti e cerca il terzo uomo

0

Oltre alla "questione allenatori", dopo la sconfitta con Terni, sono altri i nodi che il Brescia Calcio dovrà sciogliere nei prossimi giorni. Sono infatti in arrivo, per gli adempimenti amministrativi, i primi tre punti di penalizzazione, ai quali faranno seguito altri tre, si spera due, in primavera.  Si resta poi ancora in attesa del via libera per creare la nuova società: come scrive il Giornale di Brescia a Milano è stata ufficialmente costituita la Newco, che vede protagonisti Profida e la componente bresciana capeggiata dal presidente di Aib Marco Bonometti. Saranno loro a versare i soldi per l’aumento di capitale del club, ma non prima che la Newco sia trasformata in una società per azioni. Tra le ipotesi più accreditate c’è quella di un consiglio di amministrazione a tre, dove siederanno sicuramente Sagramola, come amministratore delegato, un uomo di Profida e un terzo volto bresciano. Voci non confermate ipotizzano tra i nomi anche quello dell’ex deputato .  Certo è che il consiglio d’amministrazione di Ubi Banca sarà chiamato a ratificare l’intesa trovata lo scorso 30 gennaio.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome