Ilva, Caparini (Lega) incontra lavoratori Brescia: più risorse, pronti emendamenti Lega

0

“Le risorse necessarie per realizzare gli investimenti ambientali e produttivi necessari al rilancio di ILVA sono insufficienti. Infatti, per tornare a una situazione di pieno utilizzo della capacità produttiva serve oltre 1 miliardo di euro a cui vanno aggiunti 1,5 miliardi di euro necessari per la bonifica ambientale”. Questo è quanto emerso in un incontro tra i rappresentanti di una decina di imprese dell’indotto ILVA di Brescia e Bergamo il deputato leghista Davide Caparini segretario di presidenza della Camera. Nel corso dell’incontro – spiega Caparini – “abbiamo analizzato le richieste di Confindustria che abbiamo trasformato in emendamenti dei senatori Consiglio, Stucchi e Arrigoni al decreto che sarà discusso dal Senato la prossima settimana – puntualizza il deputato camuno –. Servono misure specifiche per tutelare le imprese dell’indotto indispensabili per assicurare la continuità produttiva ed evitare pregiudizi alla consistenza patrimoniale dell’ILVA. Il Decreto deve quindi includere tra i crediti strategici scaduti che il commissario straordinario può essere autorizzato a pagare anche quelli maturati per la realizzazione di opere funzionali alla messa in sicurezza ambientale. E’ inoltre fondamentale prevedere un canale di accesso privilegiato al fondo di garanzia per le PMI creditrici di ILVA, semplificando i requisiti di accesso al Fondo e innalzando le percentuali di copertura e i massimali garantiti. I prossimi giorni – conclude Caparini – saranno decisivi per il futuro di oltre 2mila tra lavoratrici e lavoratori dell’indotto delle imprese bresciane e bergamasche”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Adesso che i leghisti sono ritornati ad Arcore a cibarsi alla mensa di Silvio arriveranno tanti soldi !!! Speriamo non finiscano in Tanzania.

  2. Aspettiamo i compagni senatori e deputati del Pd bresciano che , oltre che fare le sceneggiate voto non voto contro le decisioni del governo,altro non fanno. No , scusate , qualcosa fanno. Si portano a casa lo stipendio fregandosene dei lavoratori bresciani ) e anche degli altri….Pd partito dei lavoratori…ahhh,ah hh,ahhhhhh….

  3. Comapgni i senatori e deputati del PD ? Non sembra proprio, visto quello che si stanno votando da soli in Parlamento: la riscrittura di una fetta di Costituzione nel segno dell’ispirazione conservatrice e autoritaria con tutta l’opposizione fuori dall’aula. Compagni nel senso di maggioranza bulgara autosufficiente: ecco forse qui ci si azzecca…

  4. In 20 anni forza Italia e lega oltre lo stipendio ci hanno rubato i soldi delle tasse ( vedi quanti arrestati, denunciati ecc.) però ci sono bambi come te che sarebbero disposti a rivotarli quindi non fare la morale a nessuno e vergognati

  5. Per onor di cronaca:nel servizio messo in onda ieri dalla tv locale,qui di valle,alla riunione con gli imprenditori dell’indotto ha partecipato anche l’onorevole Berlinghieri del PD,che si è interessata visto anche che il governo ha pronto uno stanziamento di qualche centinaio di milioni di euro per tamponare la situazione.E’ comprensibile che a un politico di lungo corso qual’è Il leghista Caparini,riesca più facile accaparrarsi la ribalta ed autoappuntarsi le medaglie,ma questo è l’ennesima dimostrazione che quando abbiam bisogno di ricorrere a questi mezzucci per dimostrare che la poltrona che scaldiamo da 19 anni serve a qualcosa,oltre che a portare al maniero di Pontedilegno i pochi spiccioli dello stipendio dato da romaladrona,allora è proprio segno che siamo alla frutta,e che prima ci liberiamo di certi politici e certa politica,meglio sarà,per tutti.

  6. persone votate bene o male belle o brutte almeno hanno avuto un passaggio da elezioni democratiche! Vogliamo parlare delle elezioni provinciali delle elezioni di Mister Renzi delle elezioni del Presidente della Repubblica? Sarebbe quella la VOSTRA democrazia (parla una non leghista!)

  7. Caro mutente "io" se il Vostro commento si riferisce a Renzie..siete fuori luogo…Vedesi la storiella dell’azienda di Famiglia….Tra l’altro ben occultata dalla "libera, democratica e indipendente" stampa italiana….In merito a Voi, caro utente "@Rob", noi non abbiamo nulla di cui vergognarci, non essendo mai andati a braccetto con i buonisti e con coloro che incitano a venire in Italia i fratellimigranti…. Magari noi saremo anche "bambi", come dite Voi dall’alto della Vostra intelligenza (???!!!), ma Voi continuate a prenderlo…tanto è più facile metterVelo in quel posto, che farVi capire qualcosa.Se uno nasce trinariciuto , muore trinariciuto….La morale???Fatta da Voi ahh,ahh,ahhh, relativa a chi , ai Vostri Mucchetti, Corsini e compagnia facendo che sbraitano e poi, quando c’è da votare obbediscono al padrone….E poi, suvvia, queste disquisizioni sul fatto che i Piddini non sono compagni. Andate a leggerVi le origini politiche, per la stragrande maggioranza era gente che stava nei Ds, nel PDS e….Corsini dove era???Bragaglio???Fi ano???Suvvia, questo governo sta facendo semplicemente una politica di sinistra. Ovvero affama il proprio popolo, vuole introdurre lo ius soli, favorisce gli immigrati stranieri e svende tutto (quel poco rimasto) ad aziende straniere….vedremo quando l’opera sarà finita.qualcuno nasce servo, muore servo, ovvero cosa si fa per un posticino a Roma….Au revoir….

  8. invece di stare a cianciare , fate qualcosa di concreto sopratutto per respingere tutti i barconi che provengono dalla libia visto che ufficialmente provenegono da uno stato che ci ha dichiarato guerrfa !!!!
    non si sa chi c’è . chi sono questi barconauti , molti potrebbero essere terroristi !! non ne abbiano già abbastanza di delinquenti clandestini e pluripregiudicati quì ????
    forse con il califfato cesseranno questi sbarchi continui , NON LI VOGLIAMO PIU , CHE RESTINO DOPVE SI TROVANO.
    il rischio di accogliere jihadisti è massimo , e fate qualcosa o governo di ciarlatani , siete il bubbone di un italia malata e se va avanti così defunta ancora primA .

LEAVE A REPLY