Un malore e la sigaretta cade sul divano: incendio a Desenzano. Donna grave

0

Il rogo sarebbe partito da una sigaretta accesa caduta sul divano. A tenerla in mano era il 65enne padrone di casa che, stando alle prime ricostruzioni, si sarebbe sentito male. Ad accorgersi delle fiamme il figlio, rientrato nella casa dei genitori e che ha immediatamente aperto le finestre per rendere l’aria più respirabile. In casa però c’era anche la madre di 60 anni che è rimasta gravemente intossicata dal fumo.

L’appartamento della coppia si trova in via Bagatta, nel pieno centro storico di Desenzano. Una via stretta che ha reso ancora più complicato l’intervento dei vigili del fuoco e dei soccorsi del 118.

I tre sono stati portati in ospedale, la donna in codice rosso al Civile, mentre padre e figlio all’ospedale di Desenzano dove si trovano in osservazione. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. azzzzz….. sempre detto che il fumo fa male….., the coniug probabilmente intontita dall’ acre odore del torcione non si è accorta e si è assopita…….., the son era altrove e nn ha respirato i fumi .
    mi dispiace per questa famiglia…ora fumera solo la pipa

LEAVE A REPLY