Paura alle Porte Franche, squilibrato armato di coltello ferisce una guardia giurata

8

Attimi di paura, venerdì sera, alle Porte France di Erbusco dove un 27enne bresciano con problemi psichici ha rischiato di compiere una strage. Il giovane, che era anche in preda all’alcool, è entrato nel centro commerciale con un grosso coltello e si è scagliato con violenza contro una guardia giurata ferendola in diversi punti del corpo (schiena, braccio e gamba, ma le condizioni non sono critiche). Quindi si è avventato su un commerciante che, assistendo alla scena, era intervenuto per dare man forte al vigilante e ha ferito anche questo al volto. Immobilizzato a fatica, il 27enne è stato consegnato ai Carabinieri e trasferito a Canton Mombello.

Comments

comments

8 Commenti

  1. É staniero ! Cosí diceva la prima notizia diffusa ed i razzisti si erano già scatenati. Invece é bresciano, tra l;altro malato e bisognoso di cure. Se é bresciano i razzisti tacciono. Ridicoli.

  2. l’unica cosa saggia che devi fare è tacere , nessuno ha mai detto nulla ne scritto niente…l’unico fesso che scrive k——-te sei tu che vaneggi e reclamia gran voce il razzismo ….
    povero rimbabito

  3. ma credo che sia anche comprensibile che nel numero dei cittadini di un luogo ci siano alcuni che delinquono, è fisiologico. Trovo strano quando invece una piccola parte di popolazione (immigrati) compiono il più alto numero in assoluto di reati….

  4. Resta il fatto che la stragrande maggioranza della popolazione (sia italiana che immigrata) é brava gente e non delinque. Le percentuali non possono essere estese a tutti.

  5. a te invece si è disintegrato il cervello e incendiato il b…o del c….lo , perchè ragioni con quello e parli con l’altro ! beota

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome