Lunedì a Brescia torna il Meeting bowling – pallanuoto. Dopo 21 anni

0

Esattamente dopo ventuno anni dall’ultima edizione sta per tornare il “Meeting bowling – pallanuoto”, una vera e propria festa dello sport, tra amicizia e voglia di stare insieme, che si terrà la sera di lunedì 16 febbraio sulle piste del Bowling Leonessa a Brescia. Un’iniziativa che ha voluto riprendere la bella tradizione degli Anni Novanta, che aveva dato vita a due manifestazioni ricche di emozioni e divertimento. Un bel progetto che era riuscito a richiamare grande interesse, ma che si era interrotto per una serie di motivi. Una “pausa” alla quale hanno voluto porre fine Mario Ferretti, diventato proprio da gennaio presidente del Rainbowl, e l’AN Brescia, guidata dal presidente Andrea Malchiodi e dal ds Piero Borelli. Sono stati infatti loro gli artefici di una proposta che, unita, alla collaborazione del Bowling Leonessa, ha trasformato in realtà il sogno cullato a lungo di riportare in vita il gemellaggio tra il mondo degli sport acquatici (pallanuoto in primis) e quello del bowling.

Una competizione riservata alle categorie doppio e singolo, che riserverà un occhio di riguardo alle coppie che saranno composte (dopo sorteggio) da un bowlers e da un giocatore di pallanuoto. Saranno questi contendenti che cercheranno di salire sul trono che nel 1991, in occasione della prima edizione, è stato conquistato da Mario Ferretti e Giorgio Lamberti, che in coppia hanno realizzato quello che rimane il record della manifestazione con 1488 birilli (a livello individuale il primato per i bowlers appartiene sempre a Mario Ferretti con 220 punti). Un precedente che spiega la presenza alla bella serata del 16 febbraio di uno degli ospiti che caratterizzeranno questa edizione 2015 del meeting. In coppia con l’esordiente del Rainbowl, Massimiliano Canigiula, sarà infatti pronto a far valere le sue doti pure tra bocce e birilli Giorgio Lamberti, un campione il cui primato è rimasto una pietra miliare per il nuoto. A partire dalle 19 sino a sera inoltrata scenderanno sulle piste del Bowling Leonessa tutti i componenti dello staff dell’AN Brescia, impegnata a conquistare allori nella grande pallanuoto, dal presidente Malchiodi al ds Borelli, dal tecnico Bovo a tutti i giocatori. Al loro fianco i giocatori bresciani del Rainbowl e del Game City che proprio con l’inizio di questa stagione 2015 hanno deciso di accettare la sfida per riportare il bowling ai livelli che merita nella nostra provincia. Un nutrito gruppo di partecipanti (questa terza edizione sarà animata da ben 24 coppie) tra i quali spicca una giovane promessa del bowling di casa nostra. In effetti il terzo “Meeting bowling – pallanuoto” verrà arricchito da un gradito tocco di “rosa”, che verrà offerto dalla partecipazione della giovane Samantha Bresciani, tesserata del Rainbowl che si allena sulle piste del Bowling di Verolanuova.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY