La Croce Rossa bresciana compie 150 anni: mostre ed eventi in Loggia

0

La Croce Rossa di Brescia festeggia 150: nata nel giugno del 1865, fu allora che il Comitato bresciano divenne operativo con cento soci. Il comune, con 100 lire, divenne socio perpetuo, mentre il primo presidente fu l’allora sindaco Gaetano Facchi. Sabato 21 febbraio si celebrerà il compleanno alla Loggia.  Nel salone Vanvitelliano, alle 10, ci sarà la presentazione dei due volumi sulla «Storia della Croce rossa in Lombardia», mentre in piazza Vittoria, dalle 10 alle 18, in cinque tende ci saranno delle mostre che racconteranno la storia della Croce rossa bresciana che oggi conta oltre 2.500 volontari.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. la Croce Rossa è nata tra Castiglione delle Stiviere, Solferino e Desenzano del Garda. Non per niente oltre cento anni dopo, il famoso elisoccorso, fu un’idea desenzanese, pagata dai Desenzanesi e presa di prepotenza da Brescia… mi spiace per brescia ma diamo a Cesare quel che è di Cesare. A brescia non è nata proprio un bel niente!!!

  2. Se avesse letto bene, avrebbe colto che si festeggiano i 150 anni della nascita del comitato bresciano della Croce Rossa (anno 1865), che è cosa diversa dalla nascita del Movimento internazionale della Croce Rossa (conferenza di Ginevra del 1863), che è cosa ancora diversa dalla battaglia di Solferino del 1859. Cosa c’entri poi l’elisoccorso con la nascita della Croce Rossa, perdoni se ci sfugge…

LEAVE A REPLY