Bonazzoli, da Ghedi alla conquista del Viareggio con l’Inter: capocannoniere e miglior giocatore

0

Nella vittoria della Primavera dell’Inter nel torneo di Viareggio c’è un pezzo di Brescia, il pezzo più pregiato: Federico Bonazzoli, classe 1997, giovane campioncino nato e cresciuto a Ghedi.

Nella finale di ieri contro Verona, sconfitto dall’Inter per 2 a 1, Bonazzoli ha realizzato un bel gol con un pallonetto di sinistro dopo un solo minuto dell’avvio della gara. Era il quinto gol del torneo, utile a farlo diventare capocannoniere, oltre che nominarlo "Miglior giocatore". 

Federico pur giocando nell’Inter è da poco di proprietà della Sampdoria, dove giungerà per la preparazione estiva. Di acqua sotto i ponti ne è passata da quando, all’età di 5 anni, iniziò a calciare la palla sul campetto dell’oratorio di Ghedi, per passare presto all’Inter dopo un anno di attesa a Montichiari. Tanti sacrifici, per lui e la famiglia, ripagati ora dal Viareggio, ma anche dai record di più giovane debuttante di sempre nella nazionale in Under 21 e di secondo di sempre per una partita di Serie A, a 16 anni, 11 mesi e 27 giorni. Ma la strada da fare non è ancora finita, in bocca al lupo.
(Red.) 

Comments

comments

LEAVE A REPLY