Bonazzoli, da Ghedi alla conquista del Viareggio con l’Inter: capocannoniere e miglior giocatore

0

Nella vittoria della Primavera dell’Inter nel torneo di Viareggio c’è un pezzo di Brescia, il pezzo più pregiato: Federico Bonazzoli, classe 1997, giovane campioncino nato e cresciuto a Ghedi.

Nella finale di ieri contro Verona, sconfitto dall’Inter per 2 a 1, Bonazzoli ha realizzato un bel gol con un pallonetto di sinistro dopo un solo minuto dell’avvio della gara. Era il quinto gol del torneo, utile a farlo diventare capocannoniere, oltre che nominarlo "Miglior giocatore". 

Federico pur giocando nell’Inter è da poco di proprietà della Sampdoria, dove giungerà per la preparazione estiva. Di acqua sotto i ponti ne è passata da quando, all’età di 5 anni, iniziò a calciare la palla sul campetto dell’oratorio di Ghedi, per passare presto all’Inter dopo un anno di attesa a Montichiari. Tanti sacrifici, per lui e la famiglia, ripagati ora dal Viareggio, ma anche dai record di più giovane debuttante di sempre nella nazionale in Under 21 e di secondo di sempre per una partita di Serie A, a 16 anni, 11 mesi e 27 giorni. Ma la strada da fare non è ancora finita, in bocca al lupo.
(Red.) 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome