Sparatoria a Mazzano, Beccalossi (FdI): tolleranza zero e certezza della pena

8

"Ecco l’ennesimo e gravissimo fatto di cronaca nera che turba il Nord Italia e in particolare la provincia di Brescia. Solo una miracolosa fatalità ha impedito che oggi piangessimo un morto innocente vittima di criminali senza scrupoli che per un pugno di euro sono pronti a sparare e ammazzare". Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio e dirigente di Fratelli d’Italia-alleanza Nazionale, commenta così l’episodio avvenuto oggi in una sala bingo di Mazzano, dove un carabiniere in borghese è stato vittima di una sparatoria nel corso di una rapina. 

"Nell’esprimere vicinanza al brigadiere e a tutti gli uomini dell’Arma – prosegue Viviana Beccalossi – il pensiero non può non andare al benzinaio di Vicenza. E se il carabiniere avesse reagito e ucciso uno dei rapinatori? Adesso di cosa staremmo parlando? Basta con le politiche del buonismo, serve tolleranza zero e certezza della pena. I tre malviventi arrestati oggi in provincia di Brescia devono essere condannati il prima possibile e restare in carcere per tanto tempo, senza sconti o attenuanti".

Comments

comments

8 Commenti

  1. fin che non le date il tavolo lei non si ferma ! ma qualcuno riesce a farle capire alla sig.ra Beccalossi che il vice primo ministro nonché ministro dell’interno capo del viminale e’ capo del Nuovo centro destra PARTITO suo amico e alleato in regione lombardia e non solo? Ma sig. ra Beccalossi lo dica ad Alfano e si faccia mandare soldi uomini e mezzi "TAVOLI" e sedie ….PERCHE’ non si passa dalle parole , dalle conferenze stampa AI FATTI????

  2. Carissima Beccalossi, mi fa piacere che lei si indegni coi fatti di cronaca nera, ma non può una volta al posto di lagnarsi sempre fare una conferenza stampa spiegandoci per bene una cosa che lei ha fatto? ci sono i giornalisti che scrivono articoli su ciò che succede, da lei vorremmo atti concreti e non come sempre che ci parli di cronaca. Cordialmente,

  3. …basta parole, ne siamo sommersi……e nulla mai cambia……., tutti , destra , sinistra , m5s e gli altri insieme , sempre a cavalcare la notizia , sempre a speculare sul morto …..E INTANTO NULLA CAMBIA IN QUESTO PICCOLO PICCOLO PAESE !!

  4. E’ inutile fare proclami sulla certezza della pena, quando tutte le leggi approvate dagli ultimi tre governi vanno nel senso opposto. L’ultimo che ci ha provato, Maroni con il decreto sicurezza, è stato bloccato dai giudici (in maggioranza di sinistra) della corte costituzionale tra i quali figurava anche Mattarella.

  5. Giusto, anche noi siamo contro il buonismo e per la tolleranza zero: è intollerabuile che chi non è eletto dal popolo faccia L’Assessore, perchè il suo stpendio è un esborso in più (dalle nostre tasche) rispetto alla nomina di uno scelto tra i consiglieri eletti, in questo caso regionali. Siamo assai poco buonisti. Si guardi allo specchio, Signora Viviana, e si concentri solo sulle attività di membro della Giunta regionale non sulla propaganda politica del suo schieramento. Grazie.

  6. mi viene da ridere per non piangere ……l’indomani del sacco di roma provocato da ubriachi hooligans strafatti , il governo ha dato prova della sua assoluta incapacità …mi chiedo , non sanno nemmeno proteggere i monumenti e noi italiani dovremmo stare tranquilli ……..non sanno tutelarci nemmeno davanti a 1000 straccioni olandesi e ci parlano della sicurezza e la certezza della pena…., mi immagino cosa sarebbe avvenuto se al posto di questi bastardi ci fossero stati soggetti armati….uno a caso….l’ Isis .
    COME SEMPRE IN ITALIA SI GRIDA DOPO CHE I BUOI SONO GIà SCAPPATI DALLA STALLA…..CON CONSEGUENTE SCARICABARILE TRA AMMINISTRAZIONE, QUESTURA, MINISTRO ALFANO ETC ETC …….BUFFONI DA TEATRINO DELLE MARIONETTE !

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome