Sanitars Metalleghe Montichiari sfida il Bisonte di Firenze per l’accesso ai play-off

0

Il primo big match che Metalleghe Sanitars deve affrontare per difendere la posizione in classifica che oggi vale l’accesso ai play off è contro la compagine toscana di Francesca Vannini, domata all’andata con un soddisfacente 3-1, ma per contro volenterosa di riscatto.

Il Bisonte arriva dalla vittoria al quinto set contro Forlì e si è già  tolta qualche soddisfazione nell’arco della stagione: ha portato al tie break Casalmaggiore, Novara e Busto e ha battuto Bergamo e Piacenza, oltre a Urbino. Montichiari ha continuato ad allenarsi a ritmo intenso e sa  di poter sfruttare il fattore campo a proprio vantaggio.

Ci sono altri buoni segnali cui affidarsi, però. Liesbet Vindevoghel, fermata a fine gennaio da un risentimento muscolare alla schiena prima del match contro Busto, sta ultimando il suo recupero fisico e domenica sarà disponibile, almeno in panchina.

“Non sono ancora la massimo della mia forma, ma in allenamento ho ripreso a fare tutto e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo in campo, soprattutto in questa fase in cui affrontiamo le squadre contro cui non basta provare, ma si deve vincere. All’andata abbiamo vinto quattro dei cinque match che ci aspettano e tutti a punteggio pieno, ma guardare indietro non è sufficiente. Dobbiamo guardare avanti, convinte dei nostri mezzi e con un motivo di forza in più, ora che le compagne che hanno lavorato tanto in allenamento hanno avuto la possibilità di giocare, dimostrando in campo la bontà del loro apporto. La consapevolezza che chi entra dalla panchina è in condizione di dare appieno il proprio contributo è una conferma dello spirito di gruppo che anima questa squadra e del livello raggiunto in termini di automatismi di gioco. E’un’arma in più che contiamo di sfruttare.

Noi affrontiamo da sempre una partita alla volta e proviamo a farlo con l’approccio di chi sa che si deve soffrire un set alla volta, qualunque sia il sestetto di là dalla rete”.

E di là dalla rete, Francesca Vannini potrà contare su Petrucci in palleggio con Turlea opposto, Negrini e Pascucci o Liliom in banda, Bertone o Mastrodicasa e Calloni centrali e Parrocchiale libero.

Le formazioni:

Metalleghe Sanitars Montichiari: 1 Carocci (L), 3 Dalia, 4 Brinker, 5 Tomsia, 8 Alberti, 9 Mingardi, 10 Saccomani, 11 Olivotto, 12 Milani, 13 Zampedri, 16 Vindevoghel, 17 Gioli, 18 Serena. All. Barbieri.

 

Il Bisonte : 1 Mastrodicasa, 2 Petrucci, 3 Liliom, 6 Turlea , 7 Negrini, 8 Poggi, 9 Pascucci, 10 Parrocchiale (L1), 11 Savelli (L2), 12 Pietrelli, 13 Calloni, 15 Bertone, 18 Vingaretti. All. Vannini

 

Gli arbitri: Giuliano Venturi e Giuseppe Piluso

 

Grazie al progetto “200 mani in più” saranno presenti al PalaGeorge, ospiti di Promoball VBF, 100 ragazzi provenienti dall’Istituto comprensivo di Bedizzole e dalle società sportive Volley Padernese, Volley Lonato, ASD San Giacomo, G.S. Darfo.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome