Campus universitario alla ex Ottaviani, la Loggia mira a recuperare i 13 milioni

0

Tredici milioni di fondi bloccati dopo che a dicembre il sindaco ha smentito il progetto di creare un campus universitario alla ex caserma Randaccio, sede non fattibile per lo scopo, visto che, a parte i 197 alloggi, non c’erano fondi o piani per riqualificarla.

Ma oggi il tema torna alla ribalta e la Loggia, per non perdere i 13 milioni destinati al progetto di un campus, mette sul piatto una nuova sede a Università, Prefettura e Ministero: sempre una ex caserma, ma in via Tartaglia, la ex Ottaviani. Come scrive il Giornale di Brescia, la proposta, già sul tavolo del Miur, scongelerebbe quei fondi che la Loggia aveva chiesto di tenere dopo che il progetto Randaccio era sfumato. E pare che il ministro Stefania Giannini stia accogliendo la proposta con favore.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY