Dieci portatili in dono, per il reinserimento sociale dei detenuti

0

Il gruppo Camozzi ha donato al Centro Provinciale Insegnamento Adulti dieci computer portatili che saranno impiegati per attività didattiche rivolte, tra gli altri, anche a detenuti ed ex-detenuti. L’iniziativa si inquadra nell’ambito della promozione dell’istruzione e della qualificazione professionale, finalizzata al reinserimento sociale dei detenuti. Questo è avvenuto grazie all’interessamento del garante dei detenuti Emilio Quaranta, che in una nota ringrazia "il gruppo Camozzi che già più volte ha dimostrato la propria sensibilità verso i problemi dei detenuti con atti di concreta solidarietà".

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome