In manette per sei bottiglie di tequila, furto all’Esselunga

0

Sei bottiglie di tequila rubate hanno portato all’arresto di M.T., nato nel 1984 in Pakistan. L’uomo è stato fermato all’Esselunga di via Milano e poi portato in questura dagli agenti dove è stato indagato in stato di libertà per il reato di furto e false dichiarazioni sull’identità personale rese agli agenti operanti al momento dl controllo.  L’uomo è stato anche deferito all’Autorità Giudiziaria per la violazione dell’ordine del questore di lasciare i T.N entro sette giorni.

Nella notte, invece, due uomini – T. M. nato a Brescia nel 1969 e C. F. nato a Brescia nel 1992 – sono stati fermati in via Bainsizza: controllata l’auto gli agenti hanno sequestrato arnesi da scasso e per questo i due sono stati indagati in stato di libertà.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Più che la fame la sete….ma poi se è musulmano non è vietato bere? (40 o 80 frustrate) non è vietato rubare? (taglio della mano)…..comunque è ridicolo "in manette.. a piede libero" ahahah

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome