Molesta bimbi al supermercato: un anno e otto mesi al pedofilo seriale

8

Di fronte ai giudici ha deciso di ammettere le sue colpe e di patteggiare una pena ridotta – un anno e otto mesi –  per l’accusa di . Si tratta di un 42enne di casa a Endine Gaiano, nella bergamasca, sposato e senza figli, già condannato con la stessa accusa ai domiciliari un anno fa.

Cosa che però l’ha fatto desistere dal tornare a palpeggiare altri bambini, questa volta in un centro commerciale di Pisogne dove si appostava vicino all’area giochi per poi tentare di chiedere ai bimbi presenti di seguirlo in bagno.

Gli agenti si sono messi sulle sue tracce e, travestiti da addetti delle pulizie, sono riusciti a sorprenderlo in flagranza di reato. Ora l’uomo ha patteggiato ma a quanto pare al prossimo appello chiederà nuovamente gli arresti domicilairi.

Comments

comments

8 Commenti

  1. Perchè nel caso di queti esseri immondi vale la "tutela della privacy"???Questi individui , tanto più se recidivi , dovrebbero essere seguiti , dopo un bel po’ di galera , da qualche psichiatra…..(maga ri ristretti in una struttura adeguata).

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome