Attesi 2000 sinti in città per il funerale del loro patriarca: allertata la Locale

10
Bsnews whatsapp

Le prime roulotte sono già arrivate nel piazzale della Maggia di San Polo e tante altre se ne attendono nei prossimi giorni. Si tratta di sinti in trasferta, che arriveranno a Brescia per assistere ai funerali di un loro grande amico, Gabriele Losetto, morto dopo una lunga malattia e considerato uno degli uomini più influenti della comunità dei sinti italiani.

E’ morto nel suo letto, tra le braccia della moglie e della figlia. Lui, che dieci anni fa era arrivato a Brescia da Conegliano aveva fatto della città di Brescia la sua nuova casa. Non era un capo, più un saggio al quale rivolgersi in cerca di aiuto e consigli. Erano in tanti a farlo. Ora quei tanti stanno viaggiando da tutta Italia, da Roma alla Sicilia, per dargli l’ultimo saluto, in programma per sabato alle 10 a San Bartolomeo. Nel frattempo la Polizia Locale è stata allertata per assicurare la sicurezza dei duemila sinti attesi ai funerali di Gabriele.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

10 COMMENTI

  1. Direi di aprire le porte della città a queste brave persone, fargli scoprire le meraviglie di Brescia, l’ ospitalità e offrirgli tutto ciò che desiderano! Naturalmente a carico della società, come giusto che sia! Proporrei anche di omaggiarli delle suite all’ hotel Vittoria o a Villa Fenaroli (ndr)!
    Attendiamoli tutti assieme a braccia aperte, sono nostri fratelli

RISPONDI