Casa pignorata, imprenditore indebitato e fallito le dà fuoco

3

Stavano per pignorargliela e lui quindi ha deciso di darle fuoco. E’ successo ad Azzano Mella e la disperazione è quella di un imprenditore 68enne strozzato dalla crisi e fallito. L’uomo ha dato alle fiamme la sua villa di via Bachelet prima che l’ufficiale giudiziario comunicasse l’esecuzione del pignoramento dell’immobile. In quella casa c’era tutta la sua vita, compresi i ricordi della moglie morta qualche anno fa. L’uomo, scrive il giornale di Brescia, ha preso un liquido infiammabile e ha appiccato l’incendio: un vicino, accortosi dell’accaduto, lo ha portato fuori dal seminterrato, ancora con la tanica in mano. Sentito dai carabinieri ha ammesso tutto: ora si trova ricoverato all’ospedale di Montichiari.

Comments

comments

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY