San Filippo inespugnabile, la Centrale mette Ferentino ko

0

Il San Filippo non fa sconti a Ferentino e la Centrale del Latte Brescia conquista la vittoria numero 17 in campionato sconfiggendo 93-87 gli amaranto di coach Gramenzi, ribaltando anche la differenza canestri rispetto alla gara d’andata (74-71 ). Grande protagonista del successo biancoazzurro Juan Fernandez (30 punti, 8 rimbalzi, 5 assist e 36 di valutazione), ben assistito da Cittadini (16 punti e 3 stoppate), Alibegovic (15), Benevelli (12) e Loschi (11). Testa alla Coppa Italia, ora, per la Leonessa, dove in semifinale si potrebbe riproporre la sfida di ieri sera. 

 

Partenza lanciata per Ferentino, che in attacco è fluida e in difesa attua le giuste contromisure nei confronti della Leonessa: il parziale iniziale è di 2-7, con un ottimo Omar Thomas che capitalizza al meglio i tiri a disposizione. Brescia arriva a -8, ritorna a -5 ma Ghersetti, che ben conosce il parquet del San Filippo costruisce per il nuovo +8 degli ospiti: il tira e molla nel punteggio continua fino alla sirena del primo quarto, chiusa da un canestro del solito SuperMario che vale il +9 (17-26).

Nel secondo quarto Brescia trova il consueto ritmo in fase offensiva e comincia a recuperare le lunghezze che la dividono da Ferentino: grande protagonista in fase offensiva è Mirza Alibegovic, che segna ben 12 punti in 10’, che permettono a Brescia di ricucire fino al -3. La risposta dei frusinati è portata dal solito Omar Thomas e da un concreto Paul Biligha, che si conferma uno dei centri più in forma e dominanti del campionato: Brescia continua però imperterrita nella sua marcia e con la tripla di Fernandez riesce a trovare il primo vantaggio della partita. Ferentino risponde negli ultimi istanti, con Biligha dalla lunetta e con Markel Starks sulla sirena, riuscendo a chiudere il primo tempo sul 44-44.

Dopo la pausa lunga Brescia mette un parziale di 5-0, che precede un qualche minuto alle polveri bagnate al tiro per entrambe le squadre: sblocca il punteggio Ghersetti, cui risponde immediatamente da oltre l’arco un super Fernandez, che costruisce insieme a Brownlee per il momentaneo massimo vantaggio della Leonessa (+8). Ferentino ritrova la luce anche in attacco ma Brescia non si disunisce e il distacco in vista dell’ultimo quarto rimane di 5 lunghezze.

La coppia colored di Ferentino composta da Starks e Thomas costruisce per il 65-65 a 8 minuti dal termine, rimettendo tutto in parità. Brescia però, mette in campo un’aggressività e una concretezza in attacco spaventosa: ben 28 punti negli ultimi 10’ di gioco, che spezzano in due la partita. Brava Ferentino a rimanere a contatto fino a 3 minuti dal termine ma i cinque consecutivi di Cittadini affossano definitivamente le velleità di Ferentino.

Comments

comments

LEAVE A REPLY