Una lama nascosta nell’accendino: 20enne denunciato

0
Bsnews whatsapp

Un accendino in apparenza, un coltello in realtà: un giovane tunisino 20enne è stato fermato dalla polizia di Brescia con addosso un oggetto alquanto particolare in via Rua Sovera. Dentro, infatti, era nascosta una lama di 5 centimetri. L’oggetto è stato sequestrato ed il ragazzo è stato denunciato in stato di libertà per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Il 20enne è un uomo, non un ragazzo. Questa arma è più pericolosa di un fucile (almeno quello si vede).
    Comunque a piede libero pur sorpreso con un’arma che può sicuramente sfregiare ed in certi casi uccidere.

  2. se lo trovano indosso a me , bresciano , prima mi pelano di multe poi mi sbattono in galera……..ma sono italiano quindi sono un ILLEGALE . SAI CHE GLIENE IMPORTA DELLA CONDANNA A PIEDE LIBERO…UN FèLEPA

RISPONDI