L’An Brescia in trasferta a Napoli: sabato la sfida con l’Acquachiara

0
Bsnews whatsapp

Una mezza giornata di riposo, tre sedute d’allenamento in acqua, più una in palestra, e poi, per l’An Brescia, sarà di nuovo tempo di allacciare le calottine: dopo l’intenso week end di Coppa Italia e dopo la grande prova infrasettimanale di Champions League, sabato sera, alle 19.30, la squadra di Sandro Bovo sarà alla piscina Scandone di Napoli, ospite della Carpisa Yamamay Acquachiara, per la diciassettesima gara di campionato. Sul cammino di Presciutti e compagni, una formazione decisamente in forma e con il morale alle stelle: grazie alla vittoria casalinga (15 a 11) di due settimane fa, e al pareggio di ieri (7 a 7), ottenuto a Spalato, l’Acquachiara (che schiera un discreto numero di ex, da Peppe Valentino a Matteo Astarita, da Francesco Caprani e Matteo Gitto, passando per Fran Paskvalin e Simone Rossi, quest’ultimo nelle giovanili) ha superato il Mornar nella semifinale di Euro Cup (l’ex Coppa Len) e ora si giocherà il primo posto con il Posillipo (vittorioso sulla Steaua Bucarest), per una finale non solo tutta italiana, ma tutta napoletana. Terza forza del campionato, la compagine di Paolo De Crescenzo farà di tutto per dare continuità al bel momento che sta attraversando, ma l’An non ha alcuna intenzione di farsi frenare nella sua corsa: da tempo, gli impegni a ritmo serrato sono messi in preventivo e non distolgono l’attenzione dal principale obiettivo che è continuare a crescere allenamento dopo allenamento, partita dopo partita.

 

«Sappiamo che non sarà facile – a presentare il match è il centrovasca dell’An, Daniele Giorgi -, loro sono molto bene attrezzati e vorranno proseguire ad esprimersi sulle ali dell’entusiasmo procurato dall’ultimo importante successo in Euro Cup. E poi, giocano in casa e, comunque, tutti trovano stimoli supplementari quando incrociano la nostra strada. Insomma, sarà dura ma noi siamo fermamente determinati a proseguire nel nostro percorso, imponendo i nostri ritmi, giocando con intensità azione su azione: ci siamo preparati, e ci alleniamo ogni giorno, per questo, per giocare sempre al massimo, e ora che arriva il clou della stagione, non abbiamo alcuna intenzione di risparmiare energie. Sono convinto che se giochiamo secondo il nostro potenziale, il risultato positivo viene di conseguenza».      

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI