Aci, Camozzi e Ferrari all’attacco: ricorso contro le scelte del Cda

0
Bsnews whatsapp

Con una nota la lista guidata da Attilio Camozzi, l’ex presidente dell’Aci Brescia, annuncia di aver fatto ricorso contro tutte le delibere adottate dal fronte opposto contestualmente e successivamente alla – contestata – votazione che aveva portato all’elezione di Vittorini alla presidenza.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

In relazione ai gravissimi fatti occorsi durante le ultime riunioni del Consiglio Direttivo dell’ACI Brescia (dei quali gli organi di stampa sono già stati informati subito dopo la riunione del Consiglio Direttivo del 13 febbraio u.s.) e onde ristabilire la correttezza e la legalità nell’operatività dell’ente, abbiamo ritenuto necessario e doveroso proporre ricorso avverso gli atti e le delibere assunte dal suddetto ente dal 13 febbraio in poi.! Siamo certi che la magistratura, nell’adempimento delle proprie funzioni, potrà chiarire e giudicare la complessiva situazione e sarà in grado di ristabilire la correttezza e la legalità indispensabili per il corretto funzionamento dell’Ente, evidenziando altresì le eventuali responsabilità in merito agli scorretti comportamenti tenuti in quest’ultimo periodo dai soggetti coinvolti nelle suddette vicende.

Cav. Attilio Camozzi

Arch. Bruno Ferrari

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ma non è ora di finirla! Avete ,tutti insieme,fatto una figura di m…a.Pensate di essere grandi imprenditori e vi perdete in cazzate,inoltre non siete capaci ne di vincere ne di perdere.

RISPONDI