Metalleghe Sanitars vince il titolo provinciale Under 18

0

Una bella domenica di volley nella giornata tutta al femminile che ha visto Montichiari ospitare su due campi le finali provinciali Under 18. Il titolo provinciale è di Metalleghe Sanitars dei coach Benedini e Fumagalli che si è imposta al termine di una bellissima gara su una determinata e meritevole Più Volley ASD Isorella per 3-1 (17-25; 25-10; 25-23; 25-16). Terzo posto per Igor Gorgonzola Roncadelle e quarta piazza per Novaplex Bedizzole. Fipav Brescia, approfittando del turno di anticipo di campionato della massima serie, ha potuto organizzare l’evento con la collaborazione di Promoball Vbf, utilizzando sia la Scuola Elementare di via Falcone che il PalaGeorge, dando adeguato risalto alla massima categoria giovanile.

Metalleghe Sanitars Flero e Più volley Isorella hanno infiammato il palazzetto nella finale per il titolo provinciale iniziata alle 17.30, davanti a più di 700 persone. Primo set tutto per Piùvolley che forse sente meno la pressione del campo e che aumenta via via il distacco, sostenuta da un grande tifo. Le ragazze di Saveria Bonelli conducono 11-4, 21-11 e chiudono 25-17, sotto i colpi di Portesani e Ravera.

Secondo parziale che segna il risveglio di Metalleghe con Camilla Mingardi – opposto in A1 – che svolta il parziale infilando quattro ace che portano la sua squadra sul 9-2. Isorella accusa il colpo e Mingardi e Panerati da banda vanno a segno con freddezza.  19-7 e 25-10 per Metalleghe che pareggia i set. Si riparte con le due squadre in equilibrio e con tanta grinta da entrambi le parti: vantaggi alterni e punto a punto; errore in battuta di Piùvolley, seguito da un ace di Panerati per il 24-21 Metalleghe. Isorella non molla e, dopo aver annullato un set ball con Ravera, cede a Mingardi sul 25-23.

Quarto set ancora in equilibrio: Metalleghe batte meglio, ma Isorella difende tutto. Flero riesce a scappare via 19-14 grazie alla battuta: due ace di capitan Panerati e un turno di battuta con Mingardi che passa da posto due rendono più difficile per Isorella ritrovare calma e lucidità. Sotto 14-23, Piùvolley tiene ancora, ma solo fino al 25-16 che significa il titolo per Metalleghe Sanitars.

Giovanni Benedini, allenatore di Metalleghe, è felice, ma ammette: “Onore alle avversarie che questo campionato se lo sono strameritato, vincendo sempre con noi durante l’anno e guidando la classifica del girone. Le mie ragazze sono molto migliorate e la crescita ci ha premiato stasera: diciamo che abbiamo vinto  la partita più importante, riportando il titolo qui, dopo tre anni”.

La finale per il podio ha visto Igor Gorgonzola Roncadelle battere Novaplex Bedizzole per 3-0, sempre sul taraflex del PalaGeorge. Parziali: 25-22; 25-16 e 25-18.

L’allenatore Mino Petrarca è soddisfatto del terzo posto delle sue ragazze: “E’ un gruppo che alleno dall’under 12: abbiamo vinto il campionato under 13  e 16, siamo primi nella serie D giovanile – l’Under 20 regionale- e lavoriamo con Igor Gorgonzola Novara al progetto Volley Sinergy da qualche anno, con i collaboratori Moscatelli e Tabaglio. E’ molto bello incontrare realtà solide che danno continuità  al lavoro sul settore giovanile”.

Eloise Zanelli, allenatrice di Bedizzole, quarta realtà della provincia, consola una delle sue attaccanti e dice: “Ci stanno le lacrime delle nostre ragazze, ma noi tecnici – Tonelli, Beschi e Zana – siamo comunque soddisfatti. Questa è una squadra giovane, che gioca insieme dallo scorso anno e che ha ancora tanto tempo davanti per crescere in under 18. Sono tutte ragazze del nostro vivaio che sono già in finale under 16 e che giocano anche il campionato di serie C. Il nostro spirito è sempre stato quello di curare e far crescere il gruppo e solo giocando, e alle volte perdendo, si può affrontare quel percorso di crescita attraverso lo sport”.

 

La palestra della scuola elementare di via Falcone ha visto lo svolgimento delle finali dal 5^ al 8^ posto.

Lubest Real Volley Mazzano ha battuto 3-0 il Volley Montecchio, conquistando la quinta posizione, mentre  Abm Sossi Ospitaletto, vincente su Millenium Brescia per 3-1, si conferma la settima forza Under 18 di Brescia. Il Presidente di Real Volley, Ernesto Bianchini, conferma che “Mazzano è una realtà nel giovanile da 10 anni e continueremo con orgoglio a crescere le nostre ragazze”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY