Fuoco sui monti di Lumezzane: distrutti 10 ettari di terreno, l’ombra del dolo

0

Le fiamme sono divampate a partire dalle 21:30, e nel giro di pochissimo tempo erano ben visibili nella notte da tutte le frazioni sopra Lumezzane. L’intefvento delle squadre dei Vigili del Fuoco chiamati a domare l’incendio scoppiato mercoledì sera è stato rapido ed incisivo, ma purtroppo non è servito ad impedire che andassero in fumo ben dieci ettari di terreno.

Tutto è partito in località Rava di Sant’Apollonio, al canalone di San Giorgio. Nonostante il buio che ha ostacolato le operazioni, le squadre dei pompieri sono riuscite a raggiungere il fronte dell’incendio e a lavorare per spegnerlo velocemente, ma l’intervento si è protratto fino alla mattina di ieri quando sono arrivati i rinforzi, un elicottero antincendio della Protezione civile regionale. 

Tutte le prime ipotesi sull’accaduto lasciano pensare che l’incendio sia opera di un piromane, che potrebbe aver appiccato l’incendio dai pressi della strada che porta alle Conche.
(Red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY