Sette anni di paura, 35enne denuncia l’ex compagno su consiglio della figlia

0

Per sette anni ha sopportato in silenzio, ma quando anche il divieto del Questore di avvicinarsi alla sua ex compagna non è stato rispettato, lei ha preso il coraggio di denunciarlo. La storia, raccontata dal Giornale di Brescia, è quella di una 35enne bresciana che, grazie alla denuncia contro l’ex compagno, ora potrà tornare a vivere.

Già perché quei sette anni vissuti nella paura non sono stati certo vita. A farla decidere a denunciare l’ex compagno è stata la loro bambina che, dopo aver ascoltato le continue minacce rivolte dal padre alla madre ha chiesto a quest’ultima di “chiamare i carabinieri”. E lei così ha fatto. “Non è stato facile pur sapendo che io ero la vittima e che lui si è cercato tutto questo – racconta al Giornale di Brescia -. Quando i carabinieri mi hanno detto che l’avrebbero arrestato da una parte c’era il sollievo, dall’altra ho pensato che a finire in carcere era pur sempre il papà di mia figlia”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. se una figlia chiede alla madre di denuncuiare il padre vuol dire che è proprio arrivato il momento di allontanarlo. povere donne

  2. ARIDAJEEEEE!!! commenti "perche’ tra voi" vero quanto il fatto che la minetti sia illibata. BsNews il trionfo dei trolls

  3. Solidarietà alla donna, ma il comportamento di chi non denuncia è inaccettabile, le prime a dire basta devono essere le vittime

LEAVE A REPLY