A Pontoglio guerra ai proprietari che affittano case in degrado agli extracomunitari

0

E’ stata approvata dal Consiglio Comunale di Pontoglio la proposta del sindaco Alessandro Seghezzi di modificare il regolamento di polizia urbana con l’introduzione di due nuovi articoli il 5 bis e il 5 ter.

I nuovi articoli spiega il Sindaco Alessandro Seghezzi, sono volti a sanzionare i proprietari di case o alloggi che concedono in affitto o in utilizzo di qualsiasi genere alloggi non conformi alle prescrizioni di sicurezza e igiene o che ospitano un numero di persone superiore alla capienza abitativa di legge.

 Situazioni che si riscontrano molto spesso laddove gli inquilini sono cittadini extracomunitari e i proprietari degli alloggi in cattivo stato di manutenzione speculano sulla situazione di bisogno.

Con l’approvazione di questi due articoli si rende possibile continuare ad effettuare in modo più incisivo e mirato i controlli incrociati nelle abitazioni, partendo ovviamente da quelle abitazioni che già esteriormente indicano situazioni di degrado.

Ai proprietari che violano le norme stabilite dai presenti articoli è prevista una sanzione pecuniaria fino a 1500 euro per ogni abitazione oltre alle sanzioni accessorie derivanti, e più precisamente la sanzione più alta sarà data a chi dopo aver accertato la violazione, ponga in essere azioni di risoluzione del contratto o di sgombero al fine di evitare di sistemare i locali, oppure consentano la continuazione del godimento o dell’occupazione dell’alloggio senza effettuare i dovuti interventi di manutenzione o non procedano ad allontanare le persone in esubero.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Molto bene. Bisogna controllare periodicamente gli occupanti di questi alloggi perché quelli che dormono di giorno sono gli stessi che vanno in giro a rubare la notte.

LEAVE A REPLY