Una giornata di arte e solidarietà per salutare la Primavera in Corso Mameli

0

Sabato 21 marzo Corso Mameli si anima ancora una volta di una nuova iniziativa promossa dal Comitato Corso Mercanzie. “Corso Primavera” per salutare l’arrivo della nuova stagione con arte, cultura e solidarietà. Moltissime delle vetrine dei negozi sfitti aderenti al progetto “Art Regeneration” saranno aperte e ospiteranno gli artisti. Pronti a mostrare ai visitatori le proprie opere o a esibirsi in performance dal vivo e live painting. Sarà possibile visitare la mostra Dogma di Alessandro Bulgarini e Dorothy Bhawl (al civico 43), mentre la Libera Accademia delle Belle Arti di Brescia aprirà la LABA ARTIST HOUSE dedicata ai lavori degli studenti. Alessandro Mosca si cimenterà dal vivo con la realizzazione di acquerelli al civico 26 mentre Ofelia Serena Giribuola darà vita a una sessione di live painting.  La musica rinascimentale, invece, accompagnerà la visita all’Atelier delle arti con Livio Ticli e Marcello Mazzetti che interpreteranno brani dedicati alla primavera della tradizionale musicale italiana con i loro preziosi strumenti.

Spazio anche alla solidarietà e al sociale. Sarà aperto per l’occasione l’ambiente occupato dalle opere dei ragazzi del Laboratorio Poisa, progetto dell’Associazione Fobap a marchio Anfass volto al coinvolgimento di ragazzi con problematiche psicofisiche in progetti di restauro e recupero di arredi e opere di antiquariato. Uno spazio ospiterà l’associazione i S.C.A.I.P. Servizio Collaborazione Assistenza Internazionale Piamartino Onlus che proporrà in vendita delle uova di Pasqua solidali. Ospite di Corso Mameli per l’occasione anche Action Aid Onlus che presenterà i suoi progetti di lotta contro la povertà e l’ingiustizia nel sud del mondo.

I ristoranti e le attività commerciali della via per l’occasione proporranno particolari sconti e promozioni ai clienti.

 L’iniziativa “Corso Primavera” si inserisce nelle attività che il Comitato Corso Mameli sta realizzando per contribuire alla riqualificazione dell’area di Corso  Mameli. Dopo gli interventi mirati a ristabilire il decoro urbano, con la pulizia delle vetrine e la rimozione die graffiti, il Comitato sta organizzando eventi e momenti culturali per rinsaldare l’identità della zona. Inoltre sta monitorando con attenzione la situazione commerciale della via, cercando di favorire l’incontro tra domanda ed offerta nell’individuazione degli spazi dove aprire nuove attività commerciali.

Comments

comments

LEAVE A REPLY