Il cinema d’alta quota sul grande schermo: il Banff Mountain Film Festival torna a Brescia

0

Una serata dedicata al cinema di montagna e allo spirito dell’avventura: il Banff Mountain Film Festival World Tour (BMFF WT), giunto quest’anno alla sua terza edizione, tornerà a Lecco dopo la calda accoglienza degli scorsi anni per la quindicesima tappa del tour italiano. L’appuntamento è per giovedì 26 marzo 2015 presso l’Auditorium della Camera di Commercio , le proiezioni inizieranno alle 20,30.

Dedicato agli appassionati di montagna e di sport outdoor, il BMFF World Tour Italy offre agli spettatori italiani un’accurata selezione dei migliori filmati presentati alla 39ma edizione del festival canadese svoltasi a Banff tra il 1° e il 9 novembre 2014. 

In circa due ore di proiezioni, ciascuna serata del BMFF WT presenta un concentrato di emozionanti e coinvolgenti corto e mediometraggi con immagini spettacolari di imprese alpinistiche e sportive tra grandi spazi selvaggi e natura incontaminata (arrampicata, base-jumping canoa & kayak, freeride & freestyle, mountain bike, parapendio, speed-riding, sci & snowboard), appuntamenti unici per festeggiare insieme lo spirito dell’avventura.  Tra i film in programma ricordiamo The Stonemasters, lo Special Tour Edit tratto da Valley Uprising, film vincitore del Grand Prize a Banff, che racconta l’epopea della Yosemite Valley, culla dell’arrampicata moderna e di una rivoluzione culturale che ha inaugurato un vero e proprio stile di vita. Un altro film che potremo vedere nel corso della serata è Sufferfest 2-Desert Alpine, vincitore del People’s Choice Award-Radical Reels a Banff, con i climber Alex Honnold e Cedar Wright, alle prese con arrampicata e mountain bike tra le guglie dei deserti del Sud-Ovest americano. A questo si aggiunge Happy Winter in omaggio al freerider norvegese Andreas Fransson.

È possibile acquistare i biglietti online all’indirizzo www.banff.it al prezzo di prevendita di 14 euro, mentre la sera stessa  al botteghino il costo del biglietto sarà di 15 euro.

Comments

comments

LEAVE A REPLY