Lavoro e occupazione nel dopo crisi: se ne parla a Brescia il 21 marzo

0
Bsnews whatsapp

“Questione sociale. Tutela e valorizzazione del lavoro, oggi come ieri”. E’ questo il tema del convegno promosso dalla Cisl per sabato 21 marzo (ore 9,30) nel Teatro San Carlino di Corso Matteotti a Brescia. “Mettendo al centro dell’attenzione il lavoro come questione sociale – spiega il segretario provinciale Enzo Torri – vogliamo discutere di sviluppo e qualità della crescita economica per una ripresa dell’occupazione. Occorre ridistribuire il lavoro per alzare i livelli di occupazione. Flessibilità e produttività devono portare più soldi nelle buste paga dei lavoratori. Bisogna superare lo schema belligerante tra capitale e lavoro per costruire meccanismi di cooperazione e di partecipazione”.

Temi che il convegno affronterà prendendo spunto da un recente volume (Un racconto del lavoro salariato, Il Mulino, 2014) di Guido Baglioni, professore emerito dell’Università di Milano-Bicocca, milanese con radici bresciane, che rilegge la storia italiana attraverso le vicende del lavoro salariato, in un cammino fatto di sofferenze, conflitti, conquiste e benessere. A discuterne con l’autore saranno: Massimo Mucchetti, presidente della Commissione Industria del Senato; Osvaldo Domaneschi, segretario generale della Cisl Lombardia; Giacomo Scanzi, direttore del Giornale di Brescia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI