Chiude Corso Magenta, la via si rifà il trucco in vista di Expo 2015

0

Alcuni tratti di corso Magenta rimarranno chiusi alla circolazione dalle 8 del 2 aprile alle 7 del 13 aprile, fino a quando sarà completata la sistemazione della pavimentazione lapidea.

 

L’intervento fa parte di una serie di operazioni di riqualificazione che miglioreranno l’attrattività turistica della città e del centro storico in vista di Expo 2015 e delle iniziative promosse da ”Fuori Expo”, il contenitore di eventi per la valorizzazione delle eccellenze di Brescia, che porterà nuovi visitatori in città nei prossimi mesi.

I residenti e i commercianti potranno accedere alle loro abitazioni e alle loro attività passando da via Crispi e da via Callegari, in doppio senso di circolazione. Sarà invertito il senso unico di via Crispi nel tratto tra corso Magenta e via Gezio Calini con direzione consentita da nord verso sud. Inoltre, per agevolare il flusso veicolare in corso Magenta, sarà istituito il divieto permanente di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati della strada. Per i commercianti sarà predisposta un’area di sosta destinata al carico e scarico delle merci sul lato sud di via Tosio, in prossimità dell’intersezione con via Gabriele Rosa.

Durante le opere di esecuzione dei lavori, il trasporto pubblico subirà alcune modifiche. La linea 11, direzione Botticino, passerà da via Mazzini e via San Martino della Battaglia, svolterà a destra in via Vittorio Emanuele II, a sinistra in Largo Zanardelli (no corsia riservata autobus) e a sinistra in via XX Settembre (no corsia Linea ad Alta Mobilità), proseguirà dritto in via XXV Aprile, girerà a sinistra in via Spalto San Marco (carceri) e a destra in piazzale Arnaldo, seguendo poi il percorso normale.

La linea 12, direzione Verrocchio, da via XX Settembre proseguirà dritto ancora in via XX Settembre (no corsia Linea ad Alta Mobilità – cambio e incrocio civico 48), percorrerà via XXV Aprile, svolterà a sinistra in via Spalto S. Marco (carceri) e a destra in piazzale Arnaldo, seguendo poi il percorso normale.

La linea 18, direzione Castellini, passando da via Mazzini, andrà dritto in via San Martino della Battaglia, svolterà a destra in via Vittorio Emanuele II, a sinistra in Largo Zanardelli (no corsia riservata autobus) e a sinistra in via XX Settembre (no corsia Linea ad Alta Mobilità), proseguirà in via XXV Aprile e girerà a sinistra in via Spalto S. Marco (carceri), a destra in piazzale Arnaldo e seguirà poi il percorso normale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Come sempre i lavori pubblici vengono eseguiti con il …. Ci sono ancora le targhette per terra dell’impresa che ha rifatto (da cani) la pavimentazione pochi anni fa. Pavimentazione del tutto inadeguata la passaggio dei pulmini. Ora rifanno tutto a spese nostre, sicuramente non meglio. Il porfido, a meno che non siano i sanpietrini di Roma, NON sopporta il peso degli autobus. Lo vogliono capire in Comune???

  2. San Zeno bloccata tutta, via verziano che mi serve è bloccata 2 mesi, via orzi verso freccia bloccata, AVETE ROTTO IL CAZZO

LEAVE A REPLY