Proteste in Largo Formentone, pakistano senza documenti attacca agente: arrestato

0

Lunedì 23 marzo, durante le manifestazioni di protesta degli antagonisti del centro sociale Magazzino 47 e da stranieri extracomunitari, connesse a quelle iniziate il 21 marzo e che proseguono ad oltranza in Largo Formentone, è stato arrestato un cittadino pakistano senza fissa dimora e privo di documenti di identificazione. L’uomo avrebbe aggredito un agente e per questo gli è stato contestato il reato di violenza a pubblico ufficiale. Ieri l’uomo è stato portato dinanzi all’Autorità Giudiziaria per procedere al rito direttissimo. Durante l’udienza è stato convalidato l’arresto ed è stato dato il nulla osta all’espulsione del cittadino extracomunitario, nei confronti del quale la Questura sta compiendo accertamenti amministrativi sulla regolarità del soggiorno.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome