Tennis, ripartono le gare nei campi del Castello

0
Bsnews whatsapp

Dopo l’apertura dei campi della sede del Castello, il Tennis Forza e Costanza scalda i motori in vista di un periodo estivo molto impegnativo, con tanti tornei e con i campionati a squadre. Gli Internazionali di Brescia, raddoppiati nel montepremi (50 mila dollari) e al via sabato 30 maggio con le qualificazioni, faranno da spartiacque fra altri sei appuntamenti, tre prima e tre poi. Ad aprire la lunga serie di eventi toccherà al circuito Tpra, la nuova frontiera del tennis amatoriale, nata proprio nel bresciano qualche anno fa e cresciuta sino a diffondersi in tutta Italia, anche grazie alla partnership con la Federazione Italiana Tennis. “La Fit – spiega il responsabile tecnico del club Alberto Paris – ha sollecitato tutti i circoli ad aderire a Tpra organizzando dei tornei, e noi non potevamo mancare. Oltre a quello di aprile, c’è l’intenzione di metterne in piedi uno anche in concomitanza con gli Internazionali femminili, da giocare alla sera, così da rendere il torneo un evento a 360 gradi”. L’attività del club si impennerà da maggio in avanti, con una lunga serie di tornei, tutti di natura diversa. Il primo, da lunedì 4 a domenica 10, varrà per le qualificazioni maschili ai campionati italiani under 16, occasione per vedere all’opera alcuni fra i migliori giovani della Lombardia, a caccia di un posto per la competizione tricolore. “Il torneo si dovrebbe disputare sui campi del Castello, a meno che la Federazione non decida di farlo giocare sul cemento. In quel caso ci sposteremmo in via Signorini”.

 

Dal 21 al 24 maggio sarà invece la volta del Camozzi Italian Open, il torneo Futures internazionale di tennis in carrozzina, organizzato insieme ad Active Sport e giunto ormai alla terza edizione. Confermato nel montepremi (3.000 euro) e anticipato di quattro mesi, diventerà una sorta di antipasto a quello che ormai da otto anni è l’evento clou della stagione targata Forza e Costanza. Proprio gli Internazionali di Brescia, cui seguirà sempre in Castello – dal 27 giugno al 12 luglio – una tappa over 45 del Circuito Visconteo, tour lombardo dedicato ai Veterani. “I nostri giocatori hanno sempre saputo farsi notare – sottolinea Paris –, speriamo sia così anche quest’anno”. Dopo il ‘Visconteo’, i cinque campi in terra battuta realizzati nell’antico fossato del Colle Cidneo ospiteranno invece i protagonisti del Trofeo Ascepa, torneo amatoriale all’insegna di divertimento e solidarietà, capace ogni anno di raccogliere numerose adesioni. E per chiudere, a settembre, tornerà il classico torneo vintage di doppio, con abiti bianchi e racchette di legno. Negli ultimi tempi ne stanno nascendo in ogni angolo d’Italia, e una parte del merito è anche del club bresciano, fra i pionieri di una tipologia d’evento che permette a tutti di riassaporare per un giorno le emozioni del tennis che fu.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI