Food e manifattura, prorogato il concorso per l’Expo

0
Bsnews whatsapp

Ci sono ancora dieci giorni per rispondere al concorso promosso da Confartigianato: “Nutrire il futuro. Energie dalla tradizione” rivolto alle imprese che operano nei settori enogastronomico e manifatturiero. Il termine ultimo è stato infatti prorogato al 10 aprile. I vincitori avranno l’opportunità di mettere in mostra i loro prodotti nello spazio espositivo di Confartigianato presso il Padiglione Italia nelle settimane dal 12 al 18 giugno e dal 9 al 15 ottobre. I criteri di selezione premieranno le produzioni che meglio esprimono i valori della qualità artigiana made in Italy: dall’eccellenza (intesa come qualità riconosciuta e certificata delle materie prime e delle lavorazioni), alla personalizzazione (intesa come espressione dello stile dell’artigiano capace di incontrare il gusto del cliente), all’identità (l’insieme di qualità e caratteristiche che rendono riconoscibile il prodotto, distinguendolo da altri simili), alla tracciabilità (vale a dire la possibilità di tracciare la filiera produttiva e la provenienza delle materie prime, al fine di indicare la sostenibilità ambientale e la ecocompatibilità dei prodotti).

Per il presidente di Confartigianato Imprese Unione di Brescia e Lombardia Eugenio Massetti: “Un’occasione unica e prestigiosa quella che Confartigianato offre agli imprenditori associati quella di poter esporre l’eccellenza della produzione artigiana all’interno di Padiglione Italia durante Expo 2015, senza dimenticare che è ancora possibile aderire al “Fuori Expo” e partecipare all’Italian Makers Village, spazio espositivo di 1.800 metri quadrati, allestito nella centralissima via Tortona, che proporrà ai visitatori il meglio del made in Italy, dal food alla moda, dal design alla meccanica”.

Per partecipare al concorso, gli imprenditori dovranno inviare, entro il 10 aprile, una domanda corredata dalla documentazione descrittiva dei prodotti consultabile sul sito www.confartigianato.bs.it. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio preposto di Confartigianato Brescia al numero 030/3745256030/3745256.

A valutare le richieste di partecipazione, per ciascuno dei due settori, manifatturiero e enogastronomico, due giurie composte da esperti del design – tra i quali Triennale di Milano e Associazione per il Disegno Industriale – e dell’alimentazione di qualità – tra i quali Slow Food e Alta Qualità.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI