Rissa a Canton Mombello, Fanetti (Maroni Presidente): il Governo risolva la questione

0

«Esprimo piena solidarietà alla direttrice del carcere Canton Mombello di Brescia, Francesca Gioieni, e agli agenti di polizia penitenziaria che operano al meglio seppure in una struttura così disagiata». Così il consigliere regionale lombardo del Gruppo “Maroni Presidente” Fabio Fanetti, presidente della Commissione speciale sulla Situazione carceraria in Lombardia, dopo la rissa all’interno del carcere bresciano che ha coinvolto sei detenuti stranieri e due guardie penitenziarie, rimaste ferite insieme ad alcuni detenuti.

«Il vero problema – rimarca Fanetti – è la struttura in sé, che è obsoleta. Il Governo deve intervenire aiutando il Comune a trovare una soluzione e mettendo a disposizione le risorse necessarie, delle quali dispone, per sopperire alle carenze strutturali di questa e altre carceri lombarde, come riscontrato nel corso delle visite effettuate dalla Commissione regionale da me presieduta».

A tale proposito, nei mesi scorsi il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità una risoluzione affinché il ministero della Giustizia intervenga al più presto per risolvere le criticità di Canton Mombello e di altri istituti di pena della regione.

Comments

comments

LEAVE A REPLY