Cessione Pirelli, Forza Nuova consegna cartoni di pizza alle sedi del Pd

0
Bsnews whatsapp

Cartoni di pizza fuori dalle sedi del Pd di Brescia, Lumezzane e Desenzano con disegnato Renzi come Pulcinella e la scritta: “L’Italia di Renzi: grandi aziende all’estero… a noi solo pizza e mandolino!” e lo striscione “Difendiamo l’industria italiana!”. Questo il "pesce d’aprile" del movimento di estrema destra Forza Nuova che ha usato il gesto provocatorio per protestare contro la cessione, quasi ufficiale, del marchio Pirelli, quinto operatore mondiale nel settore degli pneumatici  al colosso ChemChina. Forza Nuova definisce quest’ultimo passaggio " l’ennesima e vergognosa pagina di svendita del comparto industriale italiano", dopo quelle di Ansaldo Breda ai giapponesi di Hitachi, Alitalia a Etihad Airways (Emirati Arabi), la Ducati all’Audi e le acciaierie Lucchini di Piombino all’algerina Cevital. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Confidiamo che i sette miliardi di euro che i cinesi spenderanno per l'Opa su Pirelli li metta qualcuno di [forzanuova], o che si comprino Alitalia, e così via… La realtà è una sola, anche se non piace, è ora che lo sappiate.

  2. Forse questi signori non sì sono accorti che si tratta di aziende private o il capitalismo va bene solo quando fa comodo? Adesso sono diventati comunisti anche loro?

  3. E’ forse il caso di citare anche la privatizzazione in corso di Poste Italiane S.p.A., previa quotazione in Borsa, con il Ministero del Tesoro, socio di maggioranza, con già l’acquolina in bocca pensando al congruo rimpinguamento delle casse pubbliche. In realtà, un altro asset strategico italiano, in questo caso pubblico, che si prepara all’addio trascinandosi dietro incognite non da poco. Tra le tante, quella che il numero uno Caio, ha preannunciato come svolta epocale: non più raccolta destinata alla Cassa Depositi e Prestiti, ma dirottata in Fondi privati costituiti ad hoc per finanziare il mercato delle imprese (in alternativa ai mezzi propri o al ricorso al credito bancario). Con molti mal di pancia, ne vedremo delle belle…

RISPONDI